Seleziona una pagina
  1. Home
  2. Blog
  3. Prestiti
  4. Cessione del Quinto: cinque buoni motivi per sceglierla

Cessione del Quinto: cinque buoni motivi per sceglierla

10 Gennaio 2021

Anche nell’ultimo trimestre del 2021 il trend del mercato del credito alle famiglie è in crescita. Tirando le somme dei mesi trascorsi si nota come gran parte degli italiani abbiano optato per finanziamenti con Cessione del Quinto per far fronte alla gestione familiare o a spese inaspettate. Ecco i cinque buoni motivi per i quali sempre più persone nel 2021 hanno scelto un finanziamento con Cessione del Quinto.

1. Ottenere liquidità aggiuntiva

Che si tratti del bisogno di affrontare spese importanti e improvvise, come ad esempio i costi di visite e terapie medico-sanitarie o altro, la Cessione del Quinto è risultata essere nel 2021 la soluzione ideale in caso di bisogno di liquidità aggiuntiva.

Essendo un prestito non finalizzato, un finanziamento di questo tipo è sicuramente la soluzione ideale per:

  • ottenere in modo facile e snello la somma di cui si ha necessità;
  • avere subito liquidità disponibile senza dover giustificare le ragioni alla base della richiesta.
CESSIONE DEL QUINTO
PER PENSIONATI E DIPENDENTI PUBBLICI
PREVENTIVO GRATIS IN 1 MINUTO
30/11/2022 – Servizio Prestiti Attivo: Leggi di più

Inviando la richiesta dichiaro di avere letto l'informativa privacy.

Prestiter Cessione del Quinto

2. Acquistare un’auto

Buona parte dei finanziamenti con Cessione del Quinto in Italia quest’anno sono stati mossi dalla necessità di acquistare un’auto, complici anche i nuovi bonus auto che hanno reso l’acquisto di una vettura sia usata che a km 0 molto conveniente.

Anche in questo caso, il prestito con Cessione del Quinto è stata la soluzione ideale per ottenere subito una linea di credito alternativa e al tempo stesso conveniente, sicura e utilizzabile con la massima libertà.

Questo finanziamento è infatti:

  • a firma singola, cioè non è richiesta la firma di un garante anche in presenza di altri prestiti;
  • ha un tetto anagrafico molto più alto di quello che caratterizza di solito i prestiti personali dal momento che il finanziamento può essere restituito entro il compimento dell’87° anno di età.

3. Ristrutturare casa o riqualificarla dal punto di vista energetico

Anche per ristrutturare casa o per riqualificarla dal punto di vista energetico la formula della Cessione del Quinto è risultata una soluzione molto apprezzata.

Le ragioni di tale successo sono molteplici e si devono alle caratteristiche uniche di questo prodotto:

  • un finanziamento con Cessione del Quinto, infatti, consente di ottenere da 5.000 a 75.000 euro con piani di restituzione flessibili e più brevi rispetto al mutuo, che possono variare 2 a 10 anni;
  • il tasso di interesse è sempre fisso e porta ad una rata costante nel tempo;
  • rispetto ad un mutuo acceso per l’acquisto di un immobile, la Cessione del Quinto non richiede spese notarili, che in caso di acquisto casa possono rappresentare un esborso sostanzioso;
  • per ottenere un mutuo la banca chiede sempre numerose garanzie (patrimoniali e immobiliari) mentre per la Cessione del Quinto l’unica garanzia richiesta è lo stipendio o la pensione.

4. Pagare viaggi o cerimonie importanti

Dopo un periodo difficile come quello trascorso durante la pandemia da Covid-19, molti italiani hanno sentito la necessità di organizzare un viaggio o una cerimonia da sogno ricorrendo a finanziamenti con Cessione del Quinto per affrontare le spese.

Le condizioni concorrenziali garantite da questa tipologia di prestito, hanno rappresentato nel 2021 una risorsa utile anche per chi, anche disponendo della liquidità necessaria, non volesse mettere mano ai propri risparmi.

5. Consolidamento debiti

Il consolidamento debiti, anche detto rifinanziamento, è pensato per offrire a chi ha più finanziamenti in corso la possibilità di unirli tutti in un’unica rata, più comoda e sostenibile.

Questo finanziamento ha numerosi vantaggi perché:

  • alleggerisce il carico mensile, soprattutto quando non si è più in grado di pagare le varie rate dei diversi prestiti con puntualità;
  • consente di ottenere della liquidità extra, che potrà essere richiesta senza la necessità di fornire una finalità specifica;
  • permette un risparmio sulle spese accessorie, dovute alle diverse condizioni economiche di ciascun prestito in corso.

Chi nel 2021 ha potuto contare sulla sicurezza di uno stipendio fisso o della pensione ha richiesto un Consolidamento Debiti con Cessione del Quinto, una forma di credito molto apprezzata per la sua sostenibilità e convenienza.

La procedura di Consolidamento Debiti con Cessione del Quinto offre tanti vantaggi, tra cui:

  • rata unica e sempre alla portata, perché pari al massimo al 20% del netto in busta paga (o della pensione);
  • comodità dei pagamenti, la rata è infatti detratta automaticamente dallo stipendio o dalla pensione, eliminando il rischio di ritardi o insolvenze;
  • copertura assicurativa inclusa;
  • nessun bisogno di garanti o ipoteche.

Prestiter, Top Partner Prestitalia del Gruppo Intesa Sanpaolo, è stata pioniera dei prestiti con Cessione del Quinto ed è specializzata in soluzioni di accesso al credito riservate per lavoratori e pensionati. Nel 2021 ha evaso migliaia di pratiche contribuendo al benessere e alla serenità di tante famiglie italiane. Vuoi conoscere anche tu tutte le opportunità offerte dal tuo stipendio o dalla pensione? Richiedi ora un preventivo gratuito!

Condividi sui Social
Prestiter Migliore Sempre

Ristrutturare casa, l’auto nuova, sistemare le finanze familiari, un matrimonio…
Prestiter è il tuo alleato nei momenti che più contano, con 20 anni di esperienza e la nostra capillare rete di consulenti esperti.

Crediamo fortemente nelle persone. E siamo specializzati nel rendere la tua vita sempre migliore!