Prestiti a dipendenti pubblici

Prestiti a Dipendenti Pubblici

Prestiter riserva a tutti i dipendenti pubblici prestiti a condizioni di favore e in Convenzione NoiPA. Continua a leggere per sapere se anche tu puoi accedere ai nostri finanziamenti riservati ai lavoratori pubblici!

Chi sono i dipendenti pubblici?

Quando si parla di dipendenti pubblici si fa riferimento a tutte le persone impiegate presso enti parastatali, e più nello specifico chi presta servizio presso: Regioni, Province, Comuni, ASL, Enti ospedalieri, ecc.

A questi vanno aggiunti i dipendenti di aziende municipalizzate (aziende di forniture di gas, acqua, trasporto urbano, ecc.) iscritti alla previdenza pubblica gestita dall’INPS (ex-gestione INPDAP).

Prestiti a dipendenti pubblici con Cessione del Quinto e Prestito Delega

Ai dipendenti pubblici con una minima anzianità lavorativa, e assunti con contratto a tempo indeterminato, è offerta la possibilità di ottenere prestiti a condizioni più vantaggiose rispetto a quelle di mercato tramite due strumenti finanziari:

  1. Cessione del Quinto: un prestito che, per contrastare il sovraindebitamento, prevede rate che non superano mai il 20% dello stipendio netto (pari a 1/5 del totale) e una restituzione automatica attraverso trattenute mensili in busta paga.
  2. Prestito Delega: un finanziamento che, se si verificano determinate condizioni, può integrare la Cessione del Quinto e offrire più liquidità, alzando il limite della rata mensile dal 20% al 40% dello stipendio netto.

Finanziamenti a dipendenti pubblici: i vantaggi della Cessione del Quinto

I finanziamenti a dipendenti pubblici con Cessione del Quinto o Prestito Delega permettono di ottenere fino a 75 mila euro e sono protetti da specifiche convenzioni stipulate tra enti pubblici e istituti finanziari. Grazie alla Convenzione NoiPA, ai lavoratori del settore pubblico sono garantiti tassi di interesse più bassi e, in generale, condizioni più convenienti rispetto a quelle di mercato.

Tra le caratteristiche più apprezzate dei finanziamenti con Cessione del Quinto segnaliamo:

  • Comodità: la detrazione automatica delle rate mensili elimina di fatto il rischio di insolvenze.
  • Rapidità: la gestione telematica delle pratiche azzera i tempi morti, velocizzando l’erogazione del credito.
  • Sostenibilità: le rate sono sempre alla portata del cliente e non superano mai il 20% dello stipendio (o il 40% in caso di Cessione più Prestito Delega).
  • Rispetto della privacy: non è necessario specificare come si intende usare le somme richieste*, e non serve la firma di garanti o terze persone.
  • Tutela globale: tutti i prestiti sono accompagnati da una copertura assicurativa*.

* Fatti salvi gli obblighi di cui al d.lgs. 231/07.
** Per la parte assicurativa leggi attentamente l’informativa di prodotto nell’area trasparenza Prestitalia.

Informativa generale di prodotto

Per conoscere tutte le condizioni dei prestiti a dipendenti pubblici, tra cui TAN e TAEG, ti invitiamo a visitare la sezione trasparenza di Prestitalia, di cui Prestiter è Agente e Top Partner.

Prestiti a dipendenti pubblici: perché scegliere Prestiter?

Lavori per un ente pubblico e hai un contratto a tempo indeterminato? Con i finanziamenti Prestiter, Top Partner Prestitalia – Gruppo UBI Banca, puoi ottenere subito una linea di credito privilegiata per ogni esigenza. Grazie a una rete di consulenti capillare e sempre aggiornata, offriamo servizi di assistenza ad hoc e prestiti in convenzione riservati a dipendenti pubblici sicuri, trasparenti e convenienti.

Tutti i nostri servizi sono studiati per proteggere la qualità della tua vita e assicurarti una linea di credito affidabile e senza stress. Tocca con mano la professionalità dei nostri consulenti, richiedi un preventivo gratuito e senza impegno!