Seleziona una pagina

Prestiti per spese mediche: scopri come funzionano

12 Marzo 2020

Ci approcciamo a questo argomento con il massimo rispetto, dato il particolare periodo, consapevoli che ci sono spese che non sempre è possibile programmare o rimandare, come quelle legate alla nostra salute e a quella dei nostri cari. I prestiti per cure mediche sono una soluzione comoda e immediata per ottenere liquidità aggiuntiva e vivere con maggiore serenità anche gli imprevisti, ecco come funzionano.

Cosa coprono i prestiti per cure mediche?

Contrariamente a quanto si potrebbe pensare, i prestiti per cure mediche non coprono soltanto interventi di emergenza, ma anche una vastissima gamma di cure e per migliorare la qualità della nostra vita. Sempre più italiani accedono infatti a finanziamenti dedicati per pianificare trattamenti preventivi, ortodontici, riabilitativi, estetici, ma anche per coprire le spese necessarie ad assistere parenti anziani o a ridotta capacità motoria.

Finanziamenti per spese mediche: quali sono?

Per ottenere la liquidità aggiuntiva di cui hai bisogno per affrontare (o programmare) cure mediche hai due possibilità. Vediamole insieme!

Scegliere un prestito finalizzato

Si tratta di finanziamenti che spesso vengono offerti dalle strutture che forniscono prestazioni sanitarie (centri medici, cliniche, studi), grazie a specifici accordi stipulati con finanziarie e istituti creditizi. I prestiti di questo tipo sono vincolati al trattamento per cui sono richiesti, questo vuol dire che il denaro concesso non supera mai la cifra indicata nel preventivo e non può essere utilizzato per altri scopi.

Scegliere un prestito per liquidità

Sono finanziamenti concessi direttamente dagli istituti di credito, senza l’intermediazione delle strutture sanitarie. Essendo prestiti non finalizzati, non serve specificare il motivo della richiesta e non vincolano in alcun modo le somme erogate, che possono quindi essere impiegate con la massima libertà.

Se sei un lavoratore dipendente o un pensionato ti segnaliamo in particolare la Cessione del Quinto, uno strumento di credito sempre più popolare tra chi cerca una linea di credito aggiuntiva, che può essere utile anche per fronteggiare le spese sanitarie. Continua a leggere per conoscere tutti i punti di forza della Cessione del Quinto.

Cessione del Quinto, caratteristiche e punti di forza

La Cessione del Quinto è un prestito a tasso fisso che permette di ottenere da 5.000 a 75.000 euro, da restituire in comode rate mensili sempre in linea con la propria capacità di reddito.

È una soluzione conveniente anche per sostenere spese mediche perché assicura:

  • flessibilità: puoi scegliere piani di ammortamento da 24 a 120 mesi;
  • comodità: i pagamenti sono trattenuti automaticamente dallo stipendio o dalla pensione;
  • sostenibilità: l’importo delle rate non può mai superare il 20% dello stipendio netto, o della pensione netta, pari appunto a 1/5 del totale (da qui il nome “Cessione del Quinto”);
  • protezione: è sempre inclusa una polizza assicurativa;
  • privacy: non servono garanti o ipoteche e non bisogna specificare il motivo della richiesta;
  • erogazione rapida: moderne pratiche telematiche riducono notevolmente i tempi di attesa.

Come richiedere la Cessione del Quinto per spese mediche

Per ottenere un finanziamento con Cessione del Quinto per spese mediche basta rivolgersi a un ente creditizio autorizzato e presentare:

  • Carta d’identità
  • Codice fiscale
  • Ultime due buste paga (o cedolino della pensione, se già in proprio possesso, così da velocizzare l’iter)
  • CUD (o Modello Obis M per i pensionati, se in proprio possesso)
  • Certificato di stipendio (o certificato della quota cedibile rilasciato dall’ente pensionistico, se in proprio possesso)

Vuoi accedere ai vantaggi della Cessione del Quinto per coprire spese mediche o pianificare interventi futuri? Prestiter – Top Partner Prestitalia – Gruppo UBI Banca, è pioniere dei finanziamenti con Cessione del Quinto in Italia e vanta oltre 20 anni di esperienza nel settore creditizio. Fissa subito un appuntamento con un nostro consulente: richiedi il tuo preventivo gratuito!

Condividi sui Social

Prestiti a Dipendenti e Pensionati

Un consulente sarà a tua disposizione per studiare insieme la possibilità di ottenere un prestito.

Seguici su Facebook