1. Home
  2. Blog
  3. Pensioni
  4. Come richiedere il cedolino di pensione all’INPS

Come richiedere il cedolino di pensione all’INPS

Il processo di digitalizzazione degli enti pubblici ha portato ai cittadini italiani innumerevoli vantaggi, tra i quali la possibilità di visualizzare online la propria posizione contributiva. Allo stesso tempo la digitalizzazione ha comportato la graduale scomparsa della documentazione cartacea come ad esempio, nel caso dei pensionati, del modello Obis M e del cedolino di pensione. Ma se si avesse l’esigenza di richiedere il cedolino di pensione, cosa bisogna fare?

PRESTITI INPS
PER PENSIONATI E DIPENDENTI PUBBLICI
PREVENTIVO GRATIS IN 1 MINUTO
17/05/2024 – Servizio Prestiti Attivo: Leggi di più
Hai un codice promozione?
Hai un codice promozione?
Inviando la richiesta dichiaro di avere letto l’informativa privacy
Prestiter Cessione del Quinto

I pensionati sanno che entro i primi giorni di ogni mese riceveranno l’accredito della pensione, nelle modalità previste per legge, a seconda degli importi percepiti e delle scelte personali degli aventi diritto.

Per consultare il dettaglio della pensione o scaricare il proprio documento di reddito, necessario per esempio quando si richiede un prestito, è possibile visitare il portale INPS e – accedendo all’area riservata tramite:

  • SPID
  • CIE
  • o Carta Nazionale dei Servizi

visualizzare direttamente online tutte le informazioni relative alla propria posizione pensionistica.

La procedura è molto semplice:

  • Visitare il portale INPS
  • Cliccare su “Pensione e Previdenza
  • Cliccare su “Cedolino della pensione” a destra dello schermo

Effettuato il login sarà possibile visualizzare il tuo Cedolino di pensione INPS e, se lo desideri, scaricarlo in formato PDF o stamparlo.

A cosa serve il cedolino di pensione

Saper controllare attentamente tutte le voci che compongono il Cedolino di pensione può esserti utile per verificare ogni mese l’esattezza dell’importo erogato dall’INPS, per monitorare eventuali variazioni e anche per tenere sotto controllo la sezione relativa ad eventuali trattenute di prestiti in corso. Iscriviti al canale YouTube Prestiter dove trovi tutte le informazioni necessarie sul cedolino di pensione!

Allo stesso tempo, assume un’importanza maggiore anche quando si richiede un prestito, in quanto attesta il reddito percepito e permette di valutare la finanziabilità del richiedente.

Alcune forme di prestito come la Cessione del Quinto, a tutela del richiedente, richiedono all’INPS la “Quota Cedibile”, ossia un documento che attesta l’importo massimo cedibile, al fine di definire l’entità della rata mensile.

La Cessione del Quinto è una tipologia di prestito molto amata dai pensionati grazie alle sue caratteristiche che la rendono:

  • Rapida: grazie alla procedura telematica di richiesta della documentazione, non ci saranno ritardi o lungaggini nell’erogazione del prestito
  • Conveniente: rivolgendosi ad intermediari convenzionati con l’INPS il tasso sarà particolarmente vantaggioso (frutto di accordi presi direttamente con l’ente pensionistico)
  • Sostenibile: la rata mensile sarà al massimo pari al 20% della pensione netta, per garantire al richiedente sempre una somma residua idonea ad affrontare le altre spese
  • Protetta: la Cessione del Quinto è sempre accompagnata da una polizza assicurativa a tutela del richiedente e dei suoi familiari

Prestiter è leader in Italia da oltre 25 anni nel settore dei Prestiti in Convenzione INPS. Per una consulenza professionale e gratuita compila subito il modulo di richiesta online.

Condividi sui Social
Prestiter Migliore Sempre

Ristrutturare casa, l’auto nuova, sistemare le finanze familiari, un matrimonio…
Prestiter è il tuo alleato nei momenti che più contano, con 20 anni di esperienza e la nostra capillare rete di consulenti esperti.

Crediamo fortemente nelle persone. E siamo specializzati nel rendere la tua vita sempre migliore!