Seleziona una pagina
  1. Home
  2. Blog
  3. Economia
  4. Tutti i Bonus da richiedere entro dicembre 2021

Tutti i Bonus da richiedere entro dicembre 2021

10 Dicembre 2021

La fine di questo 2021 si avvicina ma c’è ancora tempo per poter usufruire di alcuni bonus confermati durante l’anno e di cui si potrà beneficiare fin da ora e per i restanti mesi. Continua a leggere l’articolo per scoprire di cosa si tratta nel dettaglio.

Superbonus 110%, c’è tempo fino al 2022

Il Superbonus 110%, l’agevolazione prevista dal decreto Rilancio e che permette di recuperare il 110% delle spese sostenute per:

  • gli interventi di ristrutturazione ed efficientamento energetico;
  • interventi antisismici di edifici pubblici e privati

sarà rinnovato anche nel 2022.

C’è tempo, infatti, fino al 31 dicembre 2022 per terminare i lavori ma solo se, al 30 giugno 2022, risulti realizzato almeno il 60% dell’intervento complessivo.

Ricordiamo che tra i lavori rientrano anche l’installazione di impianti fotovoltaici, la fornitura di colonnine di ricarica per i veicoli elettrici e l’installazione della fibra ottica.

PRESTITI ONLINE
PER PENSIONATI E DIPENDENTI PUBBLICI
PREVENTIVO GRATIS IN 1 MINUTO
30/11/2022 – Servizio Prestiti Attivo: Leggi di più

Inviando la richiesta dichiaro di avere letto l'informativa privacy.

Prestiter Cessione del Quinto

Bonus TV per adeguarsi ai nuovi standard di trasmissione

Prosegue anche il Bonus TV, l’incentivo riservato alle famiglie con ISEE entro i 20.000 euro, che prevede un contributo di 50 euro per l’acquisto di un nuovo televisore o di un decoder. L’operazione è pensata soprattutto per adeguare i device ai nuovi standard di trasmissione DVBT-2/HEVC operativi dal 2022.

Assegno di natalità fino a fine anno

Fino a dicembre 2021 si potrà contare sull’assegno di natalità, il cosiddetto Bonus Bebè, il contributo che viene corrisposto ai neo genitori italiani, comunitari o extracomunitari (in possesso di permesso di soggiorno) fino al compimento del primo anno di età del neonato. L’importo viene stabilito in base all’ISEE del nucleo familiare e arriva fino a 160 euro al mese per il primo figlio. Questa misura non verrà confermata per il prossimo anno: dal 1 gennaio 2022 è prevista infatti l’entrata in vigore dell’Assegno Unico Familiare da 250 euro che accorperà questa misura ad altre a sostegno della famiglia.

Bonus asilo nido

È possibile richiedere il Bonus asilo nido fino alla fine di questo anno. Si tratta di un contributo rivolto ai genitori di figli nati, adottati o affidati fino a 3 anni di età, compiuti tra gennaio e agosto 2021. Il bonus copre le spese per l’asilo nido o le spese relative ai supporti domiciliari e supporta in particolare anche i servizi riservati ai bambini che non frequentano l’asilo perché affetti da gravi patologie.
Come per il Bonus bebè, anche gli importi del Bonus asilo nido vengono stabiliti in base all’ISEE. Per ottenere il contributo è necessario presentare domanda tramite il sito dell’INPS.

Bonus Auto: incentivi anche per l’usato

Confermato anche per il 2021 il Bonus auto. La vera novità di quest’anno riguarda la possibilità di utilizzare il bonus statale anche per l’acquisto di auto usate di nuova generazione, in linea con le normative più recenti sulle emissioni Euro 6. Sarà possibile usufruire degli incentivi per chi effettuerà un acquisto di questo genere entro il 31 dicembre 2021.

Bonus vacanze fino al 31 dicembre

Per chi lo ha richiesto lo scorso anno, arriva una nuova proroga del Bonus vacanze. Il contributo era stato lanciato nel 2020 per supportare il settore turistico e aiutare le famiglie italiane ed aveva anche segnato l’inaugurazione dell’App IO diventata popolare grazie al Cashback di Stato. Il bonus potrà essere utilizzato per soggiorni in hotel, agriturismo e bed and breakfast in tutta Italia.

Bonus idrico

Il testo del decreto attuativo del Bonus idrico, soprannominato Bonus Rubinetti, è finalmente arrivato dopo mesi di ritardo rispetto all’uscita prevista già da marzo di quest’anno. Il contributo statale sarà riconosciuto:

  • nel limite massimo di mille euro per ciascun beneficiario, per le spese sostenute dal 1° gennaio al 31 dicembre 2021;
  • per interventi di efficientamento idrico.

La domanda può essere presentata registrandosi sulla “Piattaforma bonus idrico”, accessibile dal sito del Ministero della Transizione ecologica e sarà valida per un solo immobile, per una sola volta e da un solo cointestatario o titolare.

Se hai trovato interessante il nostro articolo non perdere gli altri dedicati ad incentivi statali ed economia sul nostro blog!

Condividi sui Social
Prestiter Migliore Sempre

Ristrutturare casa, l’auto nuova, sistemare le finanze familiari, un matrimonio…
Prestiter è il tuo alleato nei momenti che più contano, con 20 anni di esperienza e la nostra capillare rete di consulenti esperti.

Crediamo fortemente nelle persone. E siamo specializzati nel rendere la tua vita sempre migliore!