Preventivo prestito: 5 domande per riconoscere quello serio

22 Ottobre 2018

Imparare a distinguere quali servizi garantiscono la possibilità di richiedere il preventivo per un prestito in sicurezza è particolarmente importante. Sul mercato sono tante le offerte di finanziamenti facili, anche in rimedio a situazioni particolari come un prestito rifiutato. Facciamo allora chiarezza sugli aspetti dei quali è bene tenere conto nel selezionare un’azienda seria, che permetta di ottenere un preventivo di prestito  attendibile, a condizioni di legalità e senza brutte sorprese.

1- Viene verificata la reale finanziabilità del cliente?

L’affidabilità di un preventivo di prestito passa anche dalla richiesta di tutta la documentazione necessaria a verificare la finanziabilità del cliente: busta paga, cedolino di pensione, ultima dichiarazione dei redditi. Questo controllo della condizione lavorativa e reddituale è essenziale per far sì che il richiedente possa poi affrontare il piano di ammortamento serenamente, senza alcuna preoccupazione.

2- L’azienda dispone delle opportune referenze?

Gli istituti di credito devono essere iscritti all’OAM, l’Organismo degli Agenti in attività finanziaria e dei Mediatori. Questo istituto è formato da specialisti in finanza, selezionati dal Ministero dell’Economia e delle Finanze e vigilati da Banca d’Italia. L’OAM garantisce la tutela di chi richiede il preventivo per un prestito perché tiene sotto controllo le aziende e verifica che siano sempre in linea con i requisiti normativi.

{loadposition in-post}

3- Il preventivo offre una soluzione personalizzata?

Il preventivo di prestito deve rispecchiare le specifiche esigenze del richiedente. Non solo in termini economici, ma anche in relazione ai suoi obiettivi personali, alle sue abitudini e alle sue tempistiche. Il fatto che l’azienda possa offrire una consulenza personalizzata – e non semplicemente delle soluzioni preconfezionate – costituisce dunque un grande punto a favore a cui è bene dare il giusto peso durante il processo di scelta.

4- La richiesta può essere fatta online?

Le aziende al passo coi tempi offrono prestiti online sicuri con la grande comodità che la tecnologia e il Web mettono a nostra disposizione. Richiedere il preventivo gratuito per un prestito tramite Internet permette di risparmiare tempo e fatica, eliminando ora d’ufficio e inutili attese. Le aziende che sfruttano appieno questi canali possono inoltre comunicare per via telematica con gli enti di competenza, garantendo iter molto snelli.

{loadposition in-post-2}

5- Sono incluse tutte le garanzie necessarie?

Alla richiesta del preventivo di prestito, l’azienda deve illustrare quali garanzie sono richieste, quali sono consigliate e quali sono opzionali. Nei prestiti personali, ad esempio, in determinate condizioni è consigliato stipulare una polizza assicurativa. Nella Cessione del Quinto, invece, la tutela personale è sempre inclusa nel prezzo: la legge stabilisce infatti l’obbligatorietà di una polizza sulla vita e – per i lavoratori – sulla perdita del lavoro.

Richiedere un preventivo in sicurezza con Prestiti & Finanziamenti

Prestiti & Finanziamenti risponde “sì” a ciascuna delle 5 domande sopra illustrate. Per questo rappresenta da oltre 20 anni un punto di riferimento sicuro per lavoratori dipendenti e pensionati che richiedono un preventivo di Cessione del Quinto e Prestito Delega. Per ricevere una consulenza personalizzata è sufficiente richiedere un preventivo gratuito per un prestito: la professionalità dei nostri agenti è facilmente raggiungibile sia online che presso le nostre sedi in tutta Italia.

Condividi sui Social

Prestiti a Dipendenti e Pensionati

Un consulente sarà a tua disposizione per studiare insieme la possibilità di ottenere un prestito.

Seguici su Facebook