Seleziona una pagina

Prestiti online, occhio alla sicurezza

19 Luglio 2021

Richiedere un prestito online è diventata un’operazione molto frequente proprio grazie alla tecnologia che permette di svolgere molte attività comodamente dalla propria abitazione. Ci sono alcuni dettagli, però, che è importante tenere in considerazione per evitare brutte sorprese o peggio ancora cadere in una truffa. Scopri come funziona questa tipologia di finanziamento e cosa fare per tutelarti.

Le caratteristiche dei prestiti online

I prestiti online generalmente presentano lo stesso livello di sicurezza offerto dall’accesso ai prestiti tradizionali presso finanziarie o banche reali.

PRESTITI ONLINE
PER PENSIONATI E DIPENDENTI PUBBLICI
PREVENTIVO GRATIS IN 1 MINUTO
25/07/2021 – Servizio Prestiti Attivo: Leggi di più

Inviando la richiesta dichiaro di avere letto l'informativa privacy.

Prestiter Cessione del Quinto

Hanno le stesse caratteristiche dei prestiti tradizionali, tranne per:

  • spese accessorie inferiori, come ad esempio quelle di istruttoria delle pratiche;
  • tassi di interesse più bassi, dovuti a minori costi di gestione delle strutture e quindi alla possibilità di offrire delle condizioni più vantaggiose sul prodotto finale.

In generale, quindi, i prestiti online possono essere un’ottima soluzione di risparmio ma è importante prestare attenzione ad alcuni dettagli al fine di non incorrere nelle truffe.

I segnali di una truffa online

Esistono infatti delle piccole accortezze che possono fare la differenza e che ci aiutano a capire fin da subito se si tratta di un interlocutore serio o qualcuno da cui prendere le distanze. Tra i segnali più evidenti vi segnaliamo:

  • il contatto privato che le sedicenti finanziarie online mandano all’utente attraverso pagine di finanziare reali, commentano post oppure inserzioni delle pagine delle aziende certificate;
  • i commenti e le mail con evidenti errori grammaticali;
  • non riuscire a risalire ad un indirizzo o ad una sede fisica specifica della società;
  • la richiesta di somme di denaro per aprire il prestito, fatte passare come spese di istruttoria o come commissioni;
  • la facilità con cui si promette di concedere un prestito in tempi record e senza nessuna busta paga o documento di verifica di altro genere;
  • nessuna valutazione preliminare di fattibilità, condizione invece imprescindibile prima che si proceda all’accettazione della richiesta di finanziamento.

Inoltre, i contratti-truffa non contengono quasi mai il nome dell’azienda finanziatrice, presentando delle anomalie nella forma e nelle presenza di numeri di telefono stranieri.

Sicurezza di un prestito online: cosa verificare

Per questo motivo, il nostro consiglio è di verificare sempre:

  • l’indirizzo web dell’azienda, ricordandosi di non cliccare mai sopra alcun link ma copiare l’indirizzo che compare nell’annuncio o in posta e provare ad aprire la pagina da un altro browser. Una società finanziaria seria e affidabile ha sempre un sito attivo e una storia in rete;
  • l’esistenza di un numero di telefono funzionante;
  • la presenza di recensioni o feedback su social e forum.

È fondamentale poi controllare sul sito OAM (Organismo Agenti Mediatori) l’esistenza dell’ azienda nell’elenco dei mediatori certificati. Se si tratta di una società straniera, si può verificare che abbia sedi in Italia o controllare la Partita Iva, o in ultima analisi che abbia un indirizzo di posta elettronica (PEC).

Importante anche prestare attenzione ai preventivi online: il vero preventivo, quello attendibile e sicuro, è solo quello che normalmente giunge successivamente via e-mail nella forma prevista dalle disposizioni che hanno introdotto il Modello SECCI

Prestiter, il tuo prestito sicuro al 100%

Prestiter, top partner Prestitalia – Gruppo Intesa Sanpaolo, vanta un’esperienza ventennale nel settore dei finanziamenti e garantisce un servizio sicuro e professionale condividendo e applicando il protocollo Assofin sottoscritto dal proprio partner per la tutela del cliente e le disposizioni della Banca d’Italia.

Inoltre, il Certificato di Garanzia OAM è sempre presente nella parte inferiore del sito web: cliccando vi è il rimando alla pagina dedicata alla nostra società dove sono indicati la Partita IVA, la data di costituzione, i dati del rappresentante legale, l’indirizzo della sede e così via.

Un modo semplice e veloce per valutare, anche da smartphone o tablet, identità e composizione dell’agente o del mediatore, evitando spiacevoli sorprese quando ormai è troppo tardi.

I nostri consulenti vantano ottime recensioni per l’alto livello di professionalità: scegliendo Prestiter avrai la certezza di rivolgerti ad un interlocutore di fiducia, referenziato già da migliaia di clienti. Perché rimandare? Richiedi con noi il tuo preventivo gratuito online!

Condividi sui Social