Seleziona una pagina

Prestiti Online Sicuri con il Bollino OAM

14 Gennaio 2019

Chi è l’Organismo degli Agenti e dei Mediatori (OAM)? E perché è importante rivolgersi a società che riportano questo bollino nel momento in cui si cerca un interlocutore per ottenere un finanziamento? Nell’articolo di oggi scopriremo un tassello fondamentale del variegato mondo dei prestiti.

L’OAM ha infatti sostituito la Banca d’Italia nella gestione degli elenchi degli agenti in attività finanziaria e dei mediatori in attività creditizia, assumendo di fatto un ruolo decisivo nel riconoscimento delle figure e delle realtà autorizzate al rilascio di prestiti, mutui e finanziamenti in generale.

Bollino OAM: cosa significa

Tra le funzioni svolte dall’OAM, le più importanti sono senza dubbio il controllo degli attori e la tutela del consumatore, un obiettivo questo attuato con l’ausilio di molteplici strumenti e in particolare con il rilascio del Certificato di Garanzia OAM rappresentato dal “bollino OAM”.

Ma a che cosa serve in concreto il bollino OAM? È un certificato di qualità che identifica in modo univoco gli agenti e i mediatori creditizi affidabili. Essere iscritti come società o come professionista all’OAM significa avere i requisiti previsti dall’attuale normativa e quindi soddisfare standard di trasparenza, chiarezza e aggiornamento ben precisi. A titolo indicativo ricordiamo i requisiti richiesti:

  • requisiti patrimoniali e di forma giuridica previsti dalla disciplina civilistica per le società;
  • sede legale e amministrativa o, per i soggetti comunitari, stabile organizzazione nel territorio della Repubblica Italiana;
  • oggetto sociale con previsione dell’esercizio in via esclusiva dell’attività di agenzia in attività finanziaria;
  • aggiornamenti annuali professionali nelle materie rilevanti nell’esercizio dell’agenzia, con rilascio attestato di frequenza e superamento esame per collaboratori e Agenti.

Cosa fare prima di richiedere il preventivo di un prestito

Come abbiamo già illustrato nell’articolo Prestiti online sicuri: come scegliere di chi fidarsi? e in altri post del nostro blog, una delle prime cose da fare nel momento in cui si decide di chiedere un preventivo o di condividere i propri dati in ottica di finanziamento è appunto quella di verificare la presenza del bollino OAM e del relativo codice numerico corrispondente al numero di iscrizione.

Nel nostro caso ad esempio il Certificato di Garanzia OAM è presente nella parte inferiore del sito web: cliccandolo si viene rimandati alla pagina dedicata alla nostra società, dove sono indicati la Partita IVA, la data di costituzione, i dati del rappresentante legale, l’indirizzo della sede e così via. Un modo semplice e veloce per valutare, anche da smartphone o tablet, identità e composizione dell’agente o del mediatore, evitando così spiacevoli sorprese quando ormai è troppo tardi.

Per saperne di più ti invitiamo a leggere gli articoli più significativi in merito all’affidabilità dei creditori, da Preventivo prestito: 5 domande per riconoscere quello serio a Prestiti online, come smascherare le truffe sul web.

Per ogni altra richiesta puoi contattare senza impegno i nostri esperti, compilando il modulo online per avere un preventivo rapido e una consulenza gratuita.

Prestiter Top Partner di Prestitalia, Gruppo UBI Banca, è specializzata da oltre 20 anni in prestiti con Cessione del Quinto e Prestito Delega. I nostri consulenti hanno ricevuto un voto di 4,8 su 5 per l’alto livello di professionalità: scegliendoci per richiedere la tua Cessione del Quinto avrai la certezza di rivolgerti da subito a un interlocutore di fiducia, referenziato già da migliaia di clienti. Perché rimandare? Scopri oggi stesso come possiamo aiutarti, richiedi ora il tuo preventivo gratuito!

Condividi sui Social

Prestiti a Dipendenti e Pensionati

Un consulente sarà a tua disposizione per studiare insieme la possibilità di ottenere un prestito.

Seguici su Facebook