Perché un prestito può cambiarti la vita

11 Maggio 2020

Sono lontani i tempi in cui si ricorreva a un prestito soltanto per far fronte alle emergenze. L’offerta di finanziamenti sempre più vantaggiosi ha infatti trasformato il credito al consumo in una risorsa per pianificare al meglio le finanze. La cosa più importante resta scegliere sempre il prestito più adatto alle proprie esigenze. Vediamo come fare!

Il prestito come opportunità

I numeri parlano chiaro: nel 2019 la richiesta di prestiti nel nostro Paese ha registrato un +6,4% (dati dell’Osservatorio sul Credito al dettaglio messo a punto da Assofin, CRIF e Prometeia).

Cosa significa? Che sono sempre di più gli italiani che ricorrono ai finanziamenti per migliorare la gestione delle proprie risorse economiche. Merito soprattutto di tassi di interesse più bassi e di un’offerta più flessibile da parte degli istituiti di credito, che hanno reso gli acquisti a rate e i pagamenti dilazionati un’opzione sempre più conveniente per i consumatori.

Come scegliere il prestito più adatto a te

Poter pagare un po’ per volta, ottenendo della liquidità in anticipo e senza dover prosciugare i risparmi, aiuta senz’altro ad affrontare ogni spesa con più serenità.

Allo stesso tempo, prima di richiedere un prestito, dobbiamo conoscerne sempre costi e condizioni, per essere certi che sia la soluzione più adatta a noi. Come abbiamo già visto, il mercato del credito al consumo offre infinite soluzioni ed è fondamentale sapersi orientare tra le offerte. Analizziamo di seguito gli elementi da tenere in considerazione per scegliere il prestito più adatto alle proprie esigenze.

Per cosa stai richiedendo il prestito?

La prima variabile da considerare è: a cosa serve il prestito?

La risposta che darai ti permetterà di comprendere quale delle due tipologie di prestito riportate in basso soddisfa al meglio il tuo bisogno, ossia:

  • prestiti finalizzati: legati ad una spesa specifica, documentabile, che va dichiarata al momento della richiesta. Per esempio, rientrano in questa casistica i prestiti stipulati dal concessionario per l’acquisto dell’auto;
  • prestiti non finalizzati: senza vincolo d’uso, la somma ricevuta può essere utilizzata liberamente da chi l’ottiene. Rientrano in questa categoria i prestiti con Cessione del Quinto, in cui la liquidità ricevuta può essere impiegata come si preferisce.
CESSIONE DEL QUINTO
PER PENSIONATI E DIPENDENTI PUBBLICI
PREVENTIVO GRATIS IN 1 MINUTO
05/08/2020 – Servizio Prestiti Attivo: Leggi di più

Inviando la richiesta dichiaro di avere letto l'informativa privacy.

Prestiter Cessione del Quinto

Che importo desideri ottenere?

L’importo richiesto è un ulteriore fattore di scelta:

  • i prestiti personali in genere concedono fino a 30 mila euro;
  • i prestiti con Cessione del Quinto hanno un tetto più alto, che può arrivare fino a 75 mila euro, da restituire con piani di ammortamento da 2 a 10 anni.

La Cessione del Quinto è una forma di finanziamento riservata a lavoratori dipendenti e pensionati, per poterla richiedere è necessario avere un contratto a tempo indeterminato o percepire una pensione. Inoltre, è un prestito che grazie alle Convenzioni INPS, NoiPA e MIUR permette di ottenere delle condizioni economiche riservate. I vantaggi non finiscono qui, vediamo perché è così conveniente!

Cessione del Quinto: perché conviene

La Cessione del Quinto è un prestito non finalizzato a tasso fisso sempre più richiesto e apprezzato dai consumatori. Merito soprattutto di alcuni punti di forza che possono essere riassunti così:

  • flessibilità: puoi ottenere da 5 mila a 75 mila euro e restituirli con piani da 24 a 120 mesi;
  • praticità: non rischi più di dimenticare i pagamenti, detratti automaticamente dallo stipendio o dalla pensione;
  • sostenibilità: l’importo delle rate mensili non può mai superare il 20% della busta paga netta o della pensione netta (pari a 1/5 del totale), assicurandoti sempre una rata perfettamente in linea con la tua capacità di reddito;
  • protezione: il prestito è sempre coperto da assicurazione;
  • rapidità: grazie a pratiche telematiche semplificate il credito è erogato in tempi brevi;
  • non servono garanti o ipoteche: l’unica garanzia richiesta è lo stipendio (o la pensione), ecco perché la Cessione del Quinto è aperta anche a protestati e cattivi pagatori.

Affidati a Prestiter e inizia a vivere meglio!

Sei un lavoratore dipendente o un pensionato e vuoi conoscere tutte le opportunità offerte da un prestito di questo tipo? Prestiter – Top Partner Prestitalia del Gruppo UBI Banca – è stata il pioniere dei finanziamenti con Cessione del Quinto e ti offre soluzioni di accesso al credito trasparenti, convenienti e tutelate dal bollino OAM.

Migliora subito la tua vita con un prestito con Cessione del Quinto su misura, contattaci oggi stesso e richiedi un preventivo gratuito e senza impegno!

Condividi sui Social

Prestiti a Dipendenti e Pensionati

Un consulente sarà a tua disposizione per studiare insieme la possibilità di ottenere un prestito.

Seguici su Facebook