Seleziona una pagina

Sostenibilità: 5 semplici gesti per non inquinare

04 Gennaio 2021

La questione ambientale non può più essere rimandata, dopo secoli di sfruttamento incontrollato siamo chiamati a prenderci cura del pianeta e delle sue risorse. Ma in che modo? Partendo dai piccoli gesti di ogni giorno. In questo articolo abbiamo selezionato 5 buone abitudini da mettere subito in pratica per inquinare meno e ridurre il nostro impatto sull’ambiente.

5 buone abitudini per inquinare meno

Anche le grandi rivoluzioni iniziano dalle piccole cose, perché tutti insieme possiamo davvero fare la differenza. Modificare i nostri comportamenti di ogni giorno può così dare vita a circoli virtuosi per aiutare concretamente il pianeta. Ecco qualche esempio!

1) Riduci, riusa, ricicla

Il motto delle tre R ormai celebre nel mondo anglofono (Reduce, Reuse, Recycle) riassume alla perfezione l’atteggiamento che dovrebbe guidare ogni nostra azione. Quello che siamo chiamati a fare è:

  • ridurre in nostro impatto sul pianeta, consumando meno e producendo meno rifiuti;
  • riutilizzare tutto il possibile, abbandonando la logica “usa e getta” e allungando il ciclo di vita di ogni oggetto;
  • riciclare in modo efficiente e intelligente tutto quello che non può più essere riutilizzato.

2) Limita i viaggi in auto

Tra i buoni propositi per il nuovo anno puoi far rientrare un utilizzo più consapevole dell’automobile. Come? Prendendola solo se è realmente indispensabile a vantaggio di mezzi pubblici, passeggiate e giri in bicicletta, che hanno anche il bonus di essere più economici e salutari.

3) Riduci il consumo energetico della tua casa

Infissi isolanti, corretta installazione e manutenzione dei climatizzatori, uso di luci a led, elettrodomestici a basso consumo… sono solo alcuni degli accorgimenti che possono aiutarti subito a consumare meno energia, risparmiando al tempo stesso sulle bollette.

4) Riduci il consumo di carne

Non tutti lo sanno, ma gli allevamenti intensivi sono una delle principali fonti di inquinamento. Produrre carne richiede infatti enormi quantità d’acqua (circa 2 mila litri d’acqua per ogni chilo di carne bovina), e le deiezioni animali avvelenano la terra. Un consumo eccessivo di carne, oltre a essere dannoso per la salute, ha quindi un forte impatto sul pianeta. Si può fare la propria parte anche senza diventare vegetariani: basta ridurre il consumo di carne, magari limitandola a 2 giorni a settimana, ed evitando la carne a basso costo a vantaggio delle piccole realtà locali a chilometro zero.

5) Occhio ai rubinetti

L’acqua è una risorsa preziosa e in via di esaurimento, è quindi nostro dovere preservarla. Preferire la doccia alla vasca da bagno, installare riduttori di flusso, riparare rubinetti che perdono, fare lavatrici e lavastoviglie solo a pieno carico… sono solo alcuni piccoli gesti per ridurre immediatamente gli sprechi idrici.

Sei a caccia di altri consigli per adottare uno stile di vita più green e responsabile? Continua a seguirci, stiamo preparando tante nuove guide pratiche!

 

Condividi sui Social

Prestiti a Dipendenti e Pensionati

Un consulente sarà a tua disposizione per studiare insieme la possibilità di ottenere un prestito.

Seguici su Facebook