10 (+ 1) piccoli grandi consigli per risparmiare in casa

19 Maggio 2017

Risparmiare diventa sempre più importante e per questo il budget familiare va gestito con cura.
Dei piccoli accorgimenti quotidiani nell’ambiente domestico vi permetteranno di risparmiare senza dover rinunciare a hobby o vacanze che fanno bene allo spirito!

Lampadine a basso consumo

Per quanto riguarda le lampadine è bene utilizzare quelle a basso consumo oppure a led, che forniscono la stessa luminosità delle lampadine tradizionali con minori consumi energetici.
Inoltre, per far sì che l’intensità luminosa sia sempre la stessa è bene che le lampadine siano sempre pulite: lo sporco, infatti, potrebbe attenuare la luce emessa.

Regolatori di intensità

Il consumo di energia per l’illuminazione si può ridurre montando, al posto dei classici interruttori, dei “regolatori di intensità” che permettono una regolazione basata sulle necessità del momento, risparmiando energia nei momenti in cui c’è maggiore luce esterna.

{loadposition in-post}

Colore delle pareti

Dipingere le pareti con colori chiari permette di diffondere maggiormente la luce naturale, riducendo così la necessità di utilizzo dell’illuminazione artificiale.

Spegni sempre la luce

Un consiglio che potrebbe sembrare superfluo, ma che invece non lo è, è quello di spegnere sempre le luci quando si passa da una stanza all’altra della casa.

Stand by

Per contenere i consumi è importante anche non lasciare accesi in posizione di “stand by” i vari apparecchi elettronici che si trovano comunemente in tutte le case. Una buona soluzione è collegarli a una presa multipla, gestibile con un comodo interruttore.

{loadposition in-post-2}

Temperatura max 20°

Il riscaldamento è un’altra delle voci di spesa maggiori delle case e quindi anche per questo la temperatura deve essere regolata in modo ottimale: 20°C sono l’ideale. Durante la giornata, inoltre, si può beneficiare del calore dei raggi solari lasciando alzate le tapparelle e aperte le tende.

Efficienza della caldaia

Nell’ambito del controllo dei consumi dovuti al riscaldamento si deve tenere sempre in buona efficienza la caldaia. Lo sporco accumulato comporta un maggior consumo di gas, riducendo le prestazioni della caldaia. La manutenzione ordinaria della caldaia permette di conservare intatte le performance.

Non buttare via l’acqua

Oltre a controllare sempre che non ci siano rubinetti difettosi, è importante non sprecare acqua durante l’uso della doccia, o mentre ci si lava i denti e le mani, chiudendo ad esempio i rubinetti durante la fase di “insaponatura” o quando si utilizza lo spazzolino. Sembrano piccolezze, ma si stima che queste operazioni portino a un risparmio d’acqua pari al 30%!

{loadposition in-post}

Utilizza correttamente gli elettrodomestici

Carica al massimo sia la lavastoviglie che la lavatrice e utilizza preferibilmente i “programmi economici”.
Apri il meno possibile sia il frigorifero che il freezer, in modo da non sprecare energia.
Inoltre, lo sapevi che si consuma meno energia elettrica tenendo il freezer pieno anziché con riempimento parziale?

Fai la lista della spesa

Prepara sempre una lista delle cose da comprare, evitando quindi di farti attrarre dalle tante offerte che vengono proposte ogni giorno a caratteri cubitali, che nella maggioranza dei casi sono relative a prodotti che non servono.

…E infine: aspetta i saldi!

Per fare acquisti attendi il periodo dei saldi o sfrutta le offerte online. Potrai proteggere il portafoglio senza rinunciare alla qualità!

Prestiti a Dipendenti e Pensionati

Un consulente sarà a tua disposizione per studiare insieme la possibilità di ottenere un prestito.

Seguici su Facebook