Seleziona una pagina

Prestiti per segnalati CRIF: ecco come fare!

06 Ottobre 2020

Ottenere un prestito può rivelarsi difficile, se non impossibile, per i segnalati al CRIF. Le segnalazioni, che attestano ritardi e insolvenze, mettono infatti a rischio la nostra credibilità presso banche e istituti di credito, complicando il percorso di accesso al credito. Per chi può contare sulla garanzia di uno stipendio fisso, o della pensione, la soluzione è a portata di mano. Vediamo perché!

Cosa sono le segnalazioni al CRIF

Il CRIF, acronimo di Centrale RIschi Finanziari S.p.A, è un sistema nato per certificare l’affidabilità di chi richiede un prestito, proteggendo gli enti creditizi dal rischio di insolvenza: tanto più un cliente sarà giudicato affidabile, maggiori saranno le sue possibilità di ottenere il credito di cui ha bisogno.

Nel momento in cui un cliente è in ritardo con il saldo di una rata, l’istituto creditizio è tenuto a contattarlo, dandogli 15 giorni di tempo per pagare prima che venga segnalato al CRIF. Le segnalazione hanno durata temporanea e variabile (da 12 a 36 mesi), in base a quanto è grave la morosità. Una volta presente nel sistema, salvo rare eccezioni (errori e frodi), l’accesso al credito tende a diventare più difficile.

PRESTITOZERO SPESE
PER DIPENDENTI PUBBLICI, STATALI E PENSIONATI
PREVENTIVO GRATIS IN 1 MINUTO
31/10/2020 – Servizio Prestiti Attivo: Leggi di più

Inviando la richiesta dichiaro di avere letto l'informativa privacy.

Prestiter Cessione del Quinto

Segnalati CRIF: la soluzione è un Prestito con Cessione del Quinto

Sei un lavoratore dipendente, o un pensionato, e hai ricevuto una segnalazione al CRIF? Niente paura, con la Cessione del Quinto puoi ricevere prestiti veloci e convenienti. Grazie al suo particolare meccanismo di restituzione, tramite trattenute dirette sullo stipendio o sulla pensione, questa forma di finanziamento non implica il ricorso a garanti o ipoteche ed è aperta anche a protestati e cattivi pagatori. Hai capito bene: la tua storia precedente non conta, perché l’unica garanzia richiesta è la busta paga, o il cedolino della pensione!

Ma i vantaggi non finiscono qui, perché la Cessione del Quinto ti offre:

  • fino a 75.000 euro, con piani da 24 a 120 mesi;
  • rate sempre sostenibili, che non superano mai il 20% del netto in busta paga;
  • copertura assicurativa contro ogni rischio;
  • pratiche semplificate per erogazioni rapide.

Poter contare su una linea di credito protetta e trasparente vuol dire dormire sonni tranquilli e programmare il futuro con più serenità. Prestiter, Top Partner Prestitalia è specializzata da oltre 20 anni in finanziamenti dedicati a lavoratori e pensionati. Richiedi oggi stesso un preventivo e scopri come sfruttare i benefici offerti dal tuo stipendio o dalla tua pensione!

Condividi sui Social

Prestiti a Dipendenti e Pensionati

Un consulente sarà a tua disposizione per studiare insieme la possibilità di ottenere un prestito.

Seguici su Facebook