Seleziona una pagina

Prestiti in Convenzione per militari e Forze dell’Ordine: tutti i vantaggi

26 Ottobre 2020

I militari e i membri delle Forze dell’Ordine, possono beneficiare di prestiti particolarmente convenienti. Tra questi spiccano i Prestiti in Convenzione INPS. Scopriamo a chi spettano, in cosa consistono e come fare a richiederli!

Prestiti a Forze Armate e Forze dell’Ordine, chi può accedere?

Prima di approfondire caratteristiche e vantaggi dei Prestiti in Convenzione INPS, chiariamo chi sono i soggetti che godono di condizioni di favore nell’accesso al credito.

I prestiti che andiamo a vedere possono essere richiesti da dipendenti e pensionati di:

  • Carabinieri
  • Esercito Italiano
  • Aeronautica
  • Marina Militare
  • Guardia di Finanza
  • Polizia di Stato
  • Polizia Penitenziaria
  • Corpo Forestale
  • Vigili del Fuoco
  • Capitanerie di Porto

Piccolo Prestito INPS: la soluzione per piccole esigenze di liquidità

Anche in seguito alla fusione INPS-INPDAP del 2012, gli appartenenti alle Forze Armate e dell’Ordine possono richiedere il Piccolo Prestito INPS, una forma di finanziamento che offre un importo pari a una mensilità dello stipendio (o della pensione) per ogni anno di durata del finanziamento.

Cosa vuol dire? Che chiedendo un Piccolo Prestito INPS di un anno si può ottenere una somma che corrisponde a una mensilità, chiedendone uno di due anni si può ricevere l’importo netto di due mensilità e così via, fino a un massimo di quattro anni (e quattro mensilità).

Quanto ottenuto è restituito con trattenute automatiche sullo stipendio o sulla pensione. Come è facile intuire, e come suggerisce anche il nome, il Piccolo Prestito può essere utile in caso di spese di piccola entità. Ma cosa fare quando il piccolo prestito non è sufficiente? Lo vediamo nel prossimo paragrafo!

PRESTITOZERO SPESE
PER DIPENDENTI PUBBLICI, STATALI E PENSIONATI
PREVENTIVO GRATIS IN 1 MINUTO
26/11/2020 – Servizio Prestiti Attivo: Leggi di più

Inviando la richiesta dichiaro di avere letto l'informativa privacy.

Prestiter Cessione del Quinto

Prestito Pluriennale INPS

Le peculiarità del prestito pluriennale INPS, oltre l’iscrizione alla Gestione unitaria delle prestazione creditizie e sociali, sono:

  • aver maturato 4 anni di anzianità servizio;
  • 4 anni di contribuzione alla gestione di riferimento;
  • avere un contratto a tempo indeterminato;
  • retribuzione fissa e continuativa.

Inoltre il prestito pluriennale viene concesso per esigenze personali e/o familiari a patto che rientrino nell’elenco delle casistiche finanziabili e deve essere documentato attraverso giustificativi di spesa (preventivi, referti medici, ecc.)

Prestiti in Convenzione per militari

L’alternativa, per chi ha bisogno di più liquidità e non risponde ai requisiti del prestito pluriennale, sono i Prestiti in Convenzione INPS con Cessione del Quinto. Questa particolare forma di finanziamento è sempre più popolare tra lavoratori e pensionati delle Forze Armate e dell’Ordine, perché offre:

  • da 5.000 € a 75.000 € con piani di ammortamento da 2 a 10 anni;
  • tasso fisso convenzionato;
  • pagamenti dello stesso importo per tutta la durata del finanziamento;
  • restituzione comoda attraverso trattenute automatiche sullo stipendio, o sulla pensione;
  • rata sempre sostenibile, dato che non può mai superare il 20% dello stipendio netto o della pensione;
  • iter burocratico semplificato per erogazioni veloci;
  • assicurazione sempre inclusa per un finanziamento sereno;
  • liquidità senza garanti o ipoteche;
  • nessun giustificativo di spesa.

Come richiedere un Prestito in Convenzione INPS

Se sei un dipendente o un pensionato delle Forze Armate o delle Forze dell’Ordine richiedere un prestito in Convenzione INPS è facilissimo. Basta rivolgersi e un ente creditizio autorizzato e convenzionato, e presentare:

  • carta d’identità e codice fiscale;
  • busta paga (o cedolino della pensione);
  • Certificazione Unica, indicante la retribuzione annuale lorda e netta e il TFR maturato.

Prestiter, Top Partner Prestitalia del Gruppo Intesa Sanpaolo, lavora da oltre 20 al servizio di lavoratori dipendenti e pensionati, per offrire soluzioni di accesso al credito convenienti, trasparenti e garantite dal bollino di qualità OAM, l’Organismo degli Agenti e dei Mediatori che certifica i professionisti creditizi più affidabili. Inoltre, grazie all’Offerta Zero Spese non sosterrai alcun costo anticipato: zero spese di istruttoria, zero commissioni di intermediazione.

Vuoi conoscere tutte le opportunità per ottenere subito la liquidità di cui hai bisogno? Fissa un appuntamento senza impegno con un nostro agente, richiedi un preventivo gratuito!

Condividi sui Social

Prestiti a Dipendenti e Pensionati

Un consulente sarà a tua disposizione per studiare insieme la possibilità di ottenere un prestito.

Seguici su Facebook