Seleziona una pagina

Prestiti per Insegnanti in Convenzione NoiPA: tutti i vantaggi

05 Marzo 2021

Sapevi che, grazie alla Convenzione NoiPA tra Ministero ed enti creditizi, il personale della scuola ha diritto a prestiti a condizione di favore? Attraverso il meccanismo della Cessione del Quinto è infatti possibile ottenere fino a 75.000 euro con tassi di interesse concordati direttamente con NoiPA. Andiamo a scoprire tutti i dettagli di questa opzione e vediamo come accedere a finanziamenti rapidi e convenienti.

Convenzione NoiPa per gli Insegnanti, cos’è e chi ne ha diritto

Si parla di “Convenzione NoiPA” per definire un accordo siglato tra istituti di credito e Pubblica Amministrazione che consente ai lavoratori del settore pubblico di ottenere liquidità aggiuntiva a tassi agevolati, usufruendo di pratiche telematiche semplificate che garantiscono erogazioni rapide. Questa opportunità è concessa anche al personale della scuola e dell’università, quindi a insegnanti e personale ATA, che hanno un accesso agevolato ai finanziamenti con Cessione del Quinto.

PRESTITI NoiPA
A DIPENDENTI PUBBLICA AMMINISTRAZIONE
PREVENTIVO GRATIS IN 1 MINUTO
16/10/2021 – Servizio Prestiti Attivo: Leggi di più

Inviando la richiesta dichiaro di avere letto l'informativa privacy.

Prestiter Cessione del Quinto

Prestiti in Convenzione NoiPA per i lavoratori della scuola, i punti di forza

Che si tratti di far fronte a un’emergenza, di farsi un regalo, o più semplicemente di dilazionare nel tempo una spesa, il Prestito in Convenzione è una soluzione sempre a portata di mano per i lavoratori della scuola. Andiamo a vedere le sue caratteristiche più apprezzate.

  • Convenienza: offre da 5.000 a 75.000 con tassi di interesse vantaggiosi, concordati direttamente con il MIUR;
  • Flessibilità: il credito ottenuto si può restituire con piani su misura da 24 a 120 mesi;
  • Rate sostenibili: per tutelare la qualità di vita dei lavoratori, l’importo dei versamenti mensili non può mai essere più alto del 20% del netto in busta paga (quota che corrisponde a 1/5 del totale, ecco perché si parla di “Cessione del Quinto dello stipendio”);
  • Versamenti automatici: per prevenire ritardi o insoluti, i pagamenti vengono detratti all’origine dallo stipendio;
  • Riservatezza: è un prestito non finalizzato, che permette quindi di utilizzare liberamente le somme ottenute, senza dover dichiarare il motivo della richiesta;
  • Copertura assicurativa: una polizza sempre inclusa copre i rischi legati alla perdita del lavoro;
  • Niente garanti o ipoteche: l’unica garanzia richiesta è lo stipendio.

Come richiedere il Prestito in Convenzione NoiPA per i lavoratori della scuola

Se sei un docente o un lavoratore della scuola richiedere un prestito in convenzione NoiPA è più facile di quello che pensi. Ti basterà contattare un istituto creditizio accreditato e presentare i seguenti documenti:

  • Carta d’identità
  • Codice Fiscale
  • Ultima busta paga
  • Certificato dello stipendio con informazioni sul TFR maturato

Prestiter vanta una lunga esperienza nel settore dei Prestiti in Convenzione NoiPA riservati a lavoratori e pensionati e ha all’attivo da oltre 20 anni convenzioni vantaggiose dedicate al personale della scuola. Scopri tutte le opportunità di accesso al credito che ti offre il tuo stipendio. Richiedi subito un preventivo gratuito!

Condividi sui Social