Seleziona una pagina

Estinzione anticipata e Rinnovo Cessione del Quinto: cosa sapere

25 Agosto 2020

Le nostre esigenze finanziarie, si sa, possono cambiare rapidamente. Può capitare così di voler estinguere un prestito prima del tempo, o di aver bisogno di più liquidità rispetto a quella richiesta in passato. La Cessione del Quinto pensa a tutto, garantendo sempre la massima flessibilità. Se decidi di estinguere il finanziamento prima della scadenza hai infatti due possibilità: l’Estinzione anticipata e il Rinnovo della Cessione del Quinto. Vediamo come funzionano!

Estinzione anticipata della Cessione del Quinto

Cos’è?

L’estinzione anticipata del prestito consiste nel saldare in un’unica soluzione, prima della scadenza del piano di ammortamento, l’importo restante del finanziamento in corso. L’importo dell’estinzione sarà pari alla somma delle rate da saldare, al netto degli interessi non ancora maturati. 

Estinzione anticipata: vantaggi e svantaggi

Il principale vantaggio offerto dall’estinzione anticipata è senza dubbio la possibilità di scorporare gli interessi non ancora maturati.

Estinguere anticipatamente il debito significa però rinunciare in un’unica soluzione a una fetta di liquidità potenzialmente utile alle finanze della famiglia, che potrebbe trarre benefici da una migliore pianificazione e da pagamenti dilazionati e programmati. Proprio per questo è una scelta da valutare con attenzione, magari chiedendo aiuto a un consulente esperto e affidabile.

Come richiedere l’estinzione anticipata

Per procedere all’estinzione anticipata della Cessione del Quinto bisogna rivolgersi all’ente creditizio che ha concesso il prestito. Sarà lui a elaborare e inviare il “conto estintivo” che, come suggerisce il nome, è il documento che riporta l’importo da versare e tutti i dettagli per procedere con il bonifico. Quando avrà ricevuto il versamento, lo stesso ente invierà al cliente (ma anche al suo datore di lavoro o all’ente previdenziale) la liberatoria che certifica l’estinzione del prestito con Cessione del Quinto.

RINNOVO PRESTITI
PER DIPENDENTI E PENSIONATI
PREVENTIVO GRATIS IN 1 MINUTO
27/11/2020 – Servizio Prestiti Attivo: Leggi di più

Inviando la richiesta dichiaro di avere letto l'informativa privacy.

Prestiter Cessione del Quinto

Rinnovo della Cessione del Quinto

Cos’è

Il Rinnovo della Cessione del Quinto è una pratica che consiste nel rinegoziare il prestito in corso a fronte di un nuovo prestito con nuova rata, nuova durata e condizioni economiche diverse, il più delle volte migliorative rispetto al passato.

Rinnovare la Cessione del Quinto: vantaggi e svantaggi

Il rinnovo della Cessione del Quinto permette innanzitutto di accedere a liquidità aggiuntiva, ma può rivelarsi preziosa anche per variare l’importo della rata mensile, la durata del piano o assicurarsi tassi di interesse più vantaggiosi.

Questa opzione presenta tuttavia alcune limitazioni, che è bene tenere in considerazione prima di procedere. È infatti possibile procedere al rinnovo soltanto una volta trascorso il 40% della durata totale del piano di ammortamento (ad esempio dopo quattro anni, se il piano ne dura dieci), ed estinguere il debito entro il raggiungimento degli 87 anni di età. Fanno eccezione i piani che non superano i 5 anni, rinnovabili anche prima del termine, ma solo a patto di passare a un piano decennale, di rispettare il limite anagrafico degli 87 anni e che sia la prima operazione di questo tipo.

Come rinnovare la Cessione del Quinto con Prestiter

Se si rispettano i requisiti elencati nel precedente paragrafo, rinnovare la Cessione del Quinto è facilissimo, basta richiedere un preventivo a un ente creditizio autorizzato.

Rivolgendoti a Prestiter potrai rinnovare il tuo prestito senza sostenere alcuna spesa anticipata: zero commissioni di intermediazione, zero spese di istruttoria. Inoltre, grazie alle Convenzioni INPS, NoiPA e MIUR potrai accedere a tassi riservati e la pratica verrà gestita telematicamente per una maggiore velocità di erogazione.

Vuoi saperne di più? Chiedi oggi stesso un preventivo senza impegno!

Condividi sui Social

Prestiti a Dipendenti e Pensionati

Un consulente sarà a tua disposizione per studiare insieme la possibilità di ottenere un prestito.

Seguici su Facebook