Seleziona una pagina

Il futuro del lavoro: 10 competenze per restare competitivi

16 Marzo 2021

Il mondo del lavoro cambia costantemente e siamo nel pieno di quella che viene definita “Quarta rivoluzione industriale”. Secondo il World Economic Forum (WEF), per restare competitivi in un contesto lavorativo in continua evoluzione sarà necessario agire attivamente e adattarsi, sviluppando una serie di competenze trasversali, note anche come “soft skills”, in grado di fare la differenza. Scopriamo insieme quali sono le 10 abilità chiave per avere successo, anche in futuro, sul mercato del lavoro.

Le 10 abilità fondamentali secondo il World Economic Forum

Ecco le 10 competenze elencate nel report del World Economic Forum denominato “Future of Jobs”.

1) Problem solving

In un contesto di business sempre più inafferrabile, saper interpretare le situazioni, gestire le crisi e risolvere i problemi sarà l’abilità più richiesta secondo il WEF.

2) Pensiero critico

Il pensiero critico consiste nella capacità formulare un giudizio utilizzando la logica e analizzando varie possibilità, senza fermarsi alla prima opzione. Per sviluppare questa abilità è indispensabile allargare i propri orizzonti, imparare a conoscere ed evitare le trappole dei pregiudizi e analizzare i pro e i contro di ogni possibile soluzione.

PRESTITI ONLINE
PER PENSIONATI E DIPENDENTI PUBBLICI
PREVENTIVO GRATIS IN 1 MINUTO
16/10/2021 – Servizio Prestiti Attivo: Leggi di più

Inviando la richiesta dichiaro di avere letto l'informativa privacy.

Prestiter Cessione del Quinto

3) Creatività

La creatività è un’abilità sempre più richiesta dalle aziende, perché è quella che può assicurargli di mettere in campo soluzioni innovative e di battere sul tempo i competitor.

4) Gestione delle risorse umane

Specialmente per i manager e i leader sarà fondamentale gestire con la massima efficienza il personale. Come? Imparando a valorizzare le persone, motivandole e a offrendo loro le mansioni più adatte per mettere in luce le loro potenzialità.

5) Lavoro di squadra

Sapersi coordinare con gli altri, e stabilire sinergie, è un’abilità indispensabile per raggiungere ogni obiettivo all’interno di un’impresa.

6) Intelligenza emotiva

L’aspetto della nostra intelligenza più legato alle emozioni sarà sempre più prezioso in futuro. Tra le soft skills selezionate da Future of Jobs c’è infatti anche l’intelligenza emotiva, vale a dire la nostra abilità di registrare, comprendere e gestire le emozioni, nostre e degli altri.

7) Capacità di giudizio e decision making

Quella di leggere le situazioni lucidamente e di prendere decisioni strategiche, anche e soprattutto in situazioni complesse, sarà una competenza sempre più ambita tra le aziende.

8) Al servizio degli altri

In un mercato affollato e agguerrito, la capacità di comprendere e soddisfare le esigenze degli altri (siano essi colleghi o clienti) sarà una leva indispensabile per il successo, e un’abilità preziosa per affermarsi nel mondo del lavoro.

9) Negoziazione

Non va sottovalutata la capacità di mediare, strategica in qualsiasi ambito della nostra vista, incluso quello lavorativo. Che si tratti di trattare prezzi e costi, o di far incontrare due posizioni apparentemente inconciliabili, l’arte della negoziazione è sempre più richiesta e valorizzata.

10) Flessibilità cognitiva

Il report “Future of Jobs” si chiude con la flessibilità, intesa come capacità di adattarsi rapidamente e in maniera efficace alle contingenze e agli imprevisti, modulando di conseguenza azioni e obiettivi.

Ha trovato spunti interessanti in questo approfondimento? Continua a seguirci, stiamo preparando tanti nuovi articoli e guide pratiche per valorizzare le competenze e spenderle al meglio sul mercato del lavoro!

Condividi sui Social