Seleziona una pagina

Bonus mobili e elettrodomestici, come richiederli entro dicembre 2021

19 Novembre 2021

Fino al 31 dicembre 2021 si potrà fare richiesta del Bonus mobili ed elettrodomestici. Una detrazione Irpef del 50% per l’acquisto di mobili e grandi elettrodomestici di classe non inferiore alla A+. Vediamo insieme come fare per ottenere l’incentivo statale.

Come ottenere il Bonus mobili

Il Bonus mobili ed elettrodomestici spetta per gli acquisti fatti fino al 31 dicembre 2021. Per poter essere tra i destinatari della misura di sostegno bisogna realizzare una ristrutturazione edilizia.

In particolare le spese devono riguardare:

  • mobili nuovi (letti, armadi, cassettiere, librerie, scrivanie, tavoli, sedie, comodini, divani, poltrone, credenze, materassi e apparecchi di illuminazione);
  • grandi elettrodomestici nuovi di classe energetica non inferiore alla A+, (A o superiore per i forni e lavasciuga), per le apparecchiature per le quali sia prevista l’etichetta energetica.

Per beneficiare di questa importante agevolazione, i contribuenti devono effettuare le spese mediante bonifico, carta di debito o carta di credito. Non vengono accettati altri mezzi di pagamento, come assegni bancari e contanti.

PRESTITI ONLINE
PER PENSIONATI E DIPENDENTI PUBBLICI
PREVENTIVO GRATIS IN 1 MINUTO
27/11/2021 – Servizio Prestiti Attivo: Leggi di più

Inviando la richiesta dichiaro di avere letto l'informativa privacy.

Prestiter Cessione del Quinto

Per poter ottenere il bonus mobili, bisogna conservare:

  • lo scontrino con codice fiscale dell’acquirente;
  • la ricevuta di pagamento (copia bonifico, ricevuta di transazione per pagamenti con carta di credito o debito, documentazione di addebito su conto corrente);
  • le fatture di acquisto dei beni

e dichiarare la spesa effettuata per acquistare i mobili nella Dichiarazione dei Redditi, come specificato nella guida Bonus Mobili Agenzia delle Entrate.

Una buona notizia è che la nuova legge di Bilancio, stando alle indicazioni contenute nel Documento programmatico di bilancio 2022 approvato dal Governo e inviato a parlamento e Commissione europea, prorogherà la misura anche per il prossimo anno.

Per continuare a ricevere aggiornamenti su incentivi statali e detrazioni segui il nostro blog e non perdere tante informazioni utili!

Condividi sui Social