Seleziona una pagina
  1. Home
  2. Blog
  3. Economia
  4. Bonus “luce e gas” e costi energetici in ribasso: tutte le novità

Bonus “luce e gas” e costi energetici in ribasso: tutte le novità

Dopo mesi di bollette alle stelle, è in calo il costo dell’energia elettrica, che si riduce del 55% nel secondo trimestre dell’anno. Inoltre, restano confermati i Bonus sociali per le bollette di luce e gas con tetto minimo ISEE a 15mila euro. Vediamo insieme tutti i dettagli.

PRESTITI ONLINE
PER PENSIONATI E DIPENDENTI PUBBLICI
PREVENTIVO GRATIS IN 1 MINUTO
02/03/2024 – Servizio Prestiti Attivo: Leggi di più
Hai un codice promozione?
Hai un codice promozione?
Inviando la richiesta dichiaro di avere letto l’informativa privacy
Prestiter Cessione del Quinto

Con il forte calo delle quotazioni all’ingrosso dei prodotti energetici, l’ARERA rende noto che il prezzo di riferimento dell’energia elettrica, nel secondo trimestre del 2023, si riduce del 55%.

I Bonus Sociali

Una buona notizia che arriva in concomitanza con il Decreto Bollette approvato dal governo lo scorso 28 marzo, che conferma i Bonus sociali per l’elettricità e il gas a sostegno di:

  • famiglie con ISEE fino a 15.000 euro
  • e famiglie numerose, con almeno 4 figli a carico, con ISEE da 20mila a 30mila euro.

L’ ARERA, inoltre, ricorda che i Bonus sociali a sostegno delle famiglie:

  • vengono erogati direttamente in bolletta a tutte le famiglie aventi diritto
  • e che l’ISEE ha una validità coincidente con l’anno solare, per cui è importante presentare la Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) per ottenere la certificazione per il 2023.

Insieme al potenziamento dei Bonus sociali, viene confermata la riduzione IVA al 5%:

  • sulla gestione del calore
  • sul teleriscaldamento
  • e sul gas.

A partire da aprile, però, tornano in fattura gli oneri di sistema e l’IVA per il gas senza alcuno sconto. Una situazione che andrebbe, nonostante l’ulteriore calo dei costi energetici previsto per il secondo trimestre, a pesare non poco sulle famiglie.

La bolletta della luce potrebbe presentare un rincaro del +27% senza aiuti statali, mentre quella del gas addirittura un rialzo del +58%.

Hai trovato interessante il nostro articolo? Continua a seguire il nostro blog e iscriviti al canale YouTube di Prestiter per altri interessanti aggiornamenti.

Condividi sui Social
Prestiter Migliore Sempre

Ristrutturare casa, l’auto nuova, sistemare le finanze familiari, un matrimonio…
Prestiter è il tuo alleato nei momenti che più contano, con 20 anni di esperienza e la nostra capillare rete di consulenti esperti.

Crediamo fortemente nelle persone. E siamo specializzati nel rendere la tua vita sempre migliore!