Seleziona una pagina
  1. Home
  2. Regolamento dell'Operazione a Premio denominata "Fatti un Regalo, Presentaci un Amico"

Regolamento dell’Operazione a Premio denominata “Fatti un Regalo, Presentaci un Amico”

Presentaci un Amico

Il presente documento (“Regolamento Operazione a premio “Fatti un Regalo – Presentaci un Amico” o “Regolamento”) disciplina il funzionamento dell’operazione a premio ai sensi del D.P.R. n. 430/2001, la cui partecipazione consente di godere di benefici di vario genere, tra i quali, a titolo esemplificativo e non esaustivo, come si dirà meglio infra, buoni sconto da utilizzare presso le stazioni di carburanti convenzionate.

1. Soggetto promotore

La società “Prestiter S.p.A.” – sede legale in Via Corsica, 152 – 86039 – Termoli (CB) – P.IVA  01542900707 (di seguito, “Promotore”).

2. Oggetto del regolamento

Il presente Regolamento disciplina le condizioni e le modalità di partecipazione, oltre alla durata dell’operazione a premio, come definita dall’art. 3 del  D.P.R. n. 430/2001 e denominata “Fatti un Regalo – Presentaci un Amico” (di seguito, ”Operazione”).

3. Ambito territoriale

L’Operazione si svolgerà sull’intero territorio italiano.

4. Durata

L’Operazione sarà svolta nel periodo compreso tra il 01/12/2023 e il 30/11/2024 (di seguito “Durata”).

5. Finalità dell’operazione

L’Operazione è finalizzata a far conoscere i servizi e la consulenza professionale offerti dal Promotore, specializzato in cessione del quinto dello stipendio o della pensione e delegazione di pagamento, e a promuovere la sottoscrizione di finanziamenti (di seguito, “Prodotti” o singolarmente “Prodotto“).

6. Destinatari

L’Operazione è rivolta ai seguenti soggetti (di seguito complessivamente indicati anche “Destinatari”):

1) persone fisiche maggiorenni, residenti in Italia, già clienti del Promotore – avendo in essere con lo stesso un contratto relativo a un Prodotto – che riceveranno dal Promotore medesimo un’apposita comunicazione informativa secondo quanto descritto al successivo punto 9 (di seguito, “Clienti” o singolarmente “Cliente”);

2) persone fisiche maggiorenni, residenti in Italia, amici, parenti, colleghi o conoscenti del Cliente, che dopo aver ricevuto un apposito coupon di invito da parte del Cliente stesso, potranno richiedere, nel corso della Durata, un finanziamento con cessione del quinto dello stipendio o della pensione o con delegazione di pagamento (di seguito, “Amici” o singolarmente “Amico”). Nel caso in cui la richiesta verrà accettata, il finanziamento sarà erogato in conformità alle tempistiche legali, tecniche e amministrative indicate nei documenti informativi degli istituti di riferimento.

7. Modalità di partecipazione

Nel corso del Periodo di partecipazione, il Promotore invierà ai Clienti una comunicazione personale contenente un leaflet descrittivo dell’Operazione e n. 5 coupon prestampati, ciascuno riportante un codice promozionale univoco denominato “Codice Promozione”.

I Clienti potranno consegnare ciascun coupon ricevuto a un Amico. Gli Amici che volessero sottoscrivere un Prodotto potranno farne richiesta tramite il sito web indicato sul coupon prestiter.me/promoamico, o recandosi presso una qualunque sede del Promotore presente in Italia, oppure contattando direttamente un consulente del Promotore o chiamando il Numero Verde 800173173. In ogni caso, l’Amico sarà tenuto a effettuare la relativa richiesta entro il 30/11/2024 e ad accertarsi che il Codice Promozione riportato sul coupon e comunicato all’operatore sia corretto.

Qualora l’Amico, a seguito della sottoscrizione del contratto relativo al Prodotto, esercitasse il diritto di recesso secondo quanto previsto dall’art. 125-ter del D. Lgs. 385/1993 (Testo Unico Bancario), né lui né il relativo Cliente avranno diritto al premio come descritto nel successivo art. 8. Si ricordi che il diritto di recesso è esercitabile entro 14 giorni dalla conclusione del contratto o, se successivo, dal momento in cui l’Amico riceve tutte le condizioni e le informazioni stabilite dalla Banca d’Italia, in conformità alle deliberazioni del “Comitato Interministeriale del Credito e del Risparmio” (“CICR”).

Nel caso in cui l’Amico richiedesse e ottenesse l’erogazione di due differenti Prodotti (a titolo esemplificativo: una cessione del quinto dello stipendio e una delega di pagamento), presentando due distinti coupon, avrà diritto a due premi. Di conseguenza, anche al Cliente spetteranno due premi.

Diversamente, qualora l’Amico richiedesse e ottenesse l’erogazione di un Prodotto (a titolo esemplificativo una cessione del quinto dello stipendio/pensione) unitamente a un prefinanziamento, avrà diritto a un solo premio. Anche il Cliente avrà diritto all’erogazione di un solo premio. Condizione necessaria per ottenere il premio è che sia il Cliente che l’Amico abbiano correttamente seguito la procedura descritta nel presente Regolamento, abbiano effettuato gli adempimenti previsti e abbiano ricevuto la conferma della sottoscrizione del Prodotto o dei Prodotti da parte del Promotore che abbia accettato la richiesta di finanziamento.

8. Premi e montepremi

Il Cliente e l’Amico che abbiano correttamente completato la procedura di partecipazione e osservato le relative condizioni, come illustrate nel paragrafo 7. “Modalità di partecipazione” (“Vincitori” e, singolarmente “Vincitore”) riceverà un premio (“Premio” o complessivamente “Premi”) consistente in un buono benzina di € 50, da utilizzare presso il Circuito ENI entro la data di scadenza indicata sul buono stesso.

Il mancato utilizzo, totale o parziale, del buono entro la data di scadenza sullo stesso indicata non consentirà al Vincitore di ottenere alcuna compensazione di carattere economico. In nessun caso, dunque, il buono potrà essere trasformato in denaro. Eventuali acquisti per importi superiori al valore del buono dovranno essere saldati direttamente dal Vincitore con i mezzi di pagamento accettati dal rivenditore (a titolo esemplificativo contanti, bancomat, carta di credito, eventualmente assegni, etc.). Il montepremi stimato ammonta a € 20.000, salvo conguaglio.

A garanzia dell’effettiva corresponsione dei premi è stata prestata dal Promotore apposita garanzia di € 4.000 corrispondente al 20% del montepremi previsto, a favore del  Ministero delle Imprese e del Made in Italy mediante fideiussione emessa da Groupama Assicurazioni spa N.000338/114082761.

9. Assegnazione dei premi

I Premi saranno assegnati mediante invio di messaggi di posta elettronica sia all’Amico che al Cliente agli indirizzi e-mail dagli stessi comunicati o, se non disponibili, mediante spedizione postale. I premi verranno assegnati indicativamente entro 30 (trenta) giorni dalla data di erogazione del finanziamento all’Amico da parte del Promotore, e comunque entro e non oltre il termine massimo di 6 (sei) mesi dalla data di richiesta dei premi stessi.

Il Promotore assicura l’assegnazione dei Premi a tutti i partecipanti all’Operazione che soddisferanno le condizioni previste al paragrafo 7. “Modalità di partecipazione” del presente Regolamento, anche se risulteranno in numero superiore rispetto a quanto stimato al momento dell’avvio dell’Operazione.

Il Promotore declina ogni responsabilità nei riguardi dei Vincitori qualora:

  • la mailbox risulti piena;
  • l’e-mail indicata sia errata, incompleta o risulti inserita in una blacklist;
  • non vi sia risposta dall’host destinatario dopo l’invio dell’e-mail;
  • la mailbox risulti disabilitata.

Nel caso di invio dei Premi tramite spedizione postale, il Promotore declina ogni responsabilità per eventuali errori nella comunicazione dell’indirizzo da parte del Vincitore e/o per disguidi postali nella consegna.

Il Vincitore non può contestare il Premio assegnato, né richiedere il valore corrispondente in denaro. Il Promotore si riserva di modificare la tipologia dei Premi previsti qualora gli stessi non fossero più disponibili: in questi casi, il Premio sarà sostituito con un altro buono che abbia le stesse caratteristiche, che potrà essere utilizzato presso altri rivenditori, e di pari o superiore valore.

10. Mezzi di pubblicizzazione dell’operazione

Il Regolamento completo dell’Operazione è a disposizione dei partecipanti sul sito prestiter.it/regolamento-promoamico. La comunicazione dell’Operazione avverrà attraverso materiale pubblicitario inviato ai Clienti, tramite il sito www.prestiter.it oltre che con eventuali ulteriori forme e canali di comunicazione che si rendessero necessari, quali l’invio al domicilio del Cliente e/o all’indirizzo e-mail. La pubblicità dell’Operazione, in qualunque forma svolta, sarà coerente con il presente Regolamento e in linea con quanto previsto dal D.P.R. n. 430/2001 per cui riporterà almeno le condizioni di partecipazione e la durata dell’Operazione.

11. Responsabilità del promotore

Fatti salvi i casi inderogabili di legge, il Promotore declina ogni responsabilità rispetto ad azioni legali/pretese/istanze/controversie di qualsiasi natura che dovessero coinvolgere il Vincitore del Premio e il rivenditore di carburante o qualsiasi altro soggetto terzo, anche in relazione all’utilizzo del Premio stesso. Il Promotore rimarrà altresì estraneo a ogni eventuale contestazione che dovesse insorgere tra il Cliente e l’Amico in relazione alla partecipazione all’Operazione e al riconoscimento del Premio. Inoltre, il Promotore declina ogni responsabilità riguardante la mancata consultazione delle modalità di partecipazione all’Operazione e delle condizioni previste nel presente Regolamento.

12. Accettazione del regolamento

La partecipazione all’Operazione comporta, per i Clienti e gli Amici, l’accettazione incondizionata e totale delle regole e delle clausole contenute nel presente Regolamento senza limitazione alcuna.

13. Gratuità dell’operazione

La partecipazione all’Operazione a Premio è libera e gratuita.

14. Controversie

Nel caso in cui il partecipante all’Operazione rivesta la qualifica di consumatore ai sensi dell’art. 3 del D. Lgs. n. 206/2005 (“Codice del Consumo”), il foro competente in via esclusiva sarà quello della sua residenza o domicilio elettivo; negli altri casi si applicheranno le ordinarie regole del codice di procedura civile. Resta salva la facoltà dei partecipanti di ricorrere al Ministero delle Imprese e del Made in Italy al fine di dirimere in via stragiudiziale le medesime controversie.

15. Rinuncia alla facoltà di rivalsa

Il Promotore dichiara di rinunciare a esercitare la rivalsa sui vincitori per gli importi versati, in qualità di sostituto d’imposta, per le ritenute IRPEF previste dall’art. 30 del DPR n. 600 del 29/09/1973, nel caso in cui tale ritenuta sia applicabile.

16. Informativa sul trattamento dei dati personali

Il Promotore, in qualità di titolare del trattamento, informa i Destinatari circa il trattamento dei loro dati personali nel contesto della partecipazione all’Operazione, in conformità al Regolamento (UE) 2016/679 (“GDPR”), al D.lgs. n. 196/2003 (“Codice Privacy”) e alla normativa privacy vigente.

In particolare, i dati personali oggetto di trattamento per dare seguito alla richiesta di partecipazione all’Operazione saranno: nome, cognome, indirizzo di residenza, provincia di residenza, indirizzo e-mail e numero di telefono. 

A seguito della richiesta di finanziamento i Destinatari saranno contattati da un operatore per dar seguito alla richiesta di finanziamento. In tale occasione potrebbero essere oggetto di trattamento i dati reddituali, talvolta ricavabili presso il datore di lavoro, il MEF, l’INPS o altro ente pensionistico, nonché ulteriori dati qualificabili come “categorie particolari di dati personali” ai sensi dell’art. 9 del GDPR, per tali intendendosi, in particolare, dati relativi alla salute. Si informa inoltre che, al fine di migliorare il servizio offerto, le telefonate effettuate dai nostri operatori potranno essere registrate.

Il conferimento di tali dati personali è facoltativo, ma un eventuale rifiuto del conferimento di tali dati impedirà ai Destinatari di partecipare all’Operazione e al Promotore di svolgere i relativi adempimenti.

Il trattamento dei dati personali sarà effettuato per l’espletamento delle fasi dell’Operazione e per finalità amministrative, contabili e legali connesse all’Operazione stessa, in virtù dell’esecuzione degli impegni contrattuali che il Promotore assume nei confronti dei Destinatari, fornendo loro i Premi indicati.

In occasione della richiesta di finanziamento, l’Amico potrà manifestare il proprio consenso al trattamento dei dati personali per finalità di marketing diretto. Per maggiori informazioni, è possibile consultare l’informativa privacy disponibile al seguente URL: https://www.prestiter.it/informativa-privacy/ . 

I dati saranno trattati mediante strumenti elettronici ed informatici protetti da misure di sicurezza idonee a garantire la sicurezza e la riservatezza dei Destinatari.

I dati dei Destinatari saranno trattati da dipendenti e/o collaboratori del Promotore, adeguatamente istruiti e formati sul trattamento dei dati personali in conformità al GDPR, al Codice Privacy e alla normativa privacy vigente, e nominati soggetti autorizzati al trattamento, ai sensi degli artt. 29 GDPR e 2-quaterdecies del Codice Privacy. 

Inoltre, i dati personali dei Destinatari potranno essere comunicati alle autorità giudiziarie competenti per l’adempimento di obblighi di legge o al Ministero delle Imprese e del Made in Italy, quale organo deputato al controllo della regolarità dell’Operazione. Tali soggetti tratteranno i dati personali in qualità di titolari autonomi del trattamento.

I dati personali saranno conservati per il tempo strettamente necessario al perseguimento delle finalità correlate allo svolgimento dell’Operazione, ivi inclusa l’assegnazione dei Premi come illustrata al paragrafo 9 e comunque per un periodo non superiore a quello stabilito per gli obblighi di legge a cui è sottoposto il Promotore.

I dati personali saranno trattati dal Promotore all’interno del territorio dell’Unione Europea. Qualora si rendesse necessario avvalersi di soggetti ubicati all’estero, il trasferimento dei dati personali, limitatamente allo svolgimento di specifiche attività di trattamento, sarà regolato in conformità al titolo V del GDPR. In tale circostanza, il Promotore assicura l’adozione di adeguate garanzie (come la sottoscrizione di clausole contrattuali standard approvate dalla Commissione UE) con la società estera ricevente i dati; tali clausole garantiscono un livello di protezione dei dati corrispondente a quello sancito dalla normativa europea. 

I Destinatari hanno il diritto di revocare il consenso rilasciato in ogni momento, totalmente o parzialmente. Questo non pregiudica la liceità del trattamento basato sul consenso prima della revoca. Per revocare il consenso, i Destinatari potranno contattare il Promotore agli indirizzi e-mail indicati in calce al presente paragrafo.

I Destinatari potranno, inoltre, chiedere:

  • la conferma che sia o meno in corso un trattamento di dati personali che e ottenere l’accesso ai dati e alle seguenti informazioni: finalità di trattamento, categorie di dati personali, destinatari e/o categorie di destinatari, periodo di conservazione; 
  • la rettifica dei dati personali inesatti e/o l’integrazione dei dati personali incompleti, anche fornendo una dichiarazione integrativa; 
  • la cancellazione dei dati personali nei casi previsti dal GDPR; 
  • la limitazione al trattamento nelle ipotesi previste dalla normativa di settore applicabile; 
  • la portabilità dei dati che ed in particolare di richiedere i dati personali forniti al Promotore e/o richiedere la trasmissione diretta dei dati a un altro titolare del trattamento; 
  • l’opposizione al trattamento in qualsiasi momento, per motivi connessi alla propria situazione particolare, al trattamento dei dati personali nel pieno rispetto della normativa privacy vigente. 

Per esercitare i diritti come sopra elencati, basterà contattare il Promotore alla seguente casella di posta elettronica: [email protected]

I Destinatari, inoltre, potranno esercitare i suelencati diritti anche rivolgendosi al “Data Protection Officer” (“DPO”) nominato dalla Società ai sensi degli artt. 37 e ss. del GDPR, reperibile al seguente indirizzo e-mail: [email protected]

Se i Destinatari ritengono che il trattamento dei loro dati personali sia effettuato in violazione di quanto previsto dal GDPR e dalla normativa privacy vigente, possono proporre reclamo al Garante per la Protezione dei dati personali come previsto dall’art. 77 del GDPR, o adire le opportune sedi giudiziarie (art. 79 del GDPR).

17. Note finali

Il regolamento è consultabile sul sito Internet prestiter.it/regolamento-promoamico.

Eventuali modifiche che (nel rispetto dei diritti acquisiti dai partecipanti) dovessero essere apportate al Regolamento nel corso dello svolgimento dell’Operazione, saranno comunicate sul sito Internet prestiter.it/regolamento-promoamico.