Finanziamenti Bari

Oggi come oggi, ottenere il denaro di cui si ha bisogno per un progetto è molto facile. Grazie ai finanziamenti a Bari, non mancano le opportunità sia per lavoratori dipendenti, sia per pensionati.

Tra le varie opzioni disponibili spicca senza dubbio la Cessione del Quinto a Bari. Pensata appositamente per dipendenti e pensionati, questa formula di prestito si contraddistingue per l’ammontare della rata che non è mai superiore al 20% dello stipendio netto o della pensione netta.

Gli altri punti forti da ricordare sono:

  • Possibilità di scegliere un piano di ammortamento da 24 a 120 mesi (10 anni), personalizzando la rata in base alle proprie esigenze.
  • Tasso fisso per tutta la durata del prestito. La rata è quindi costante e non si rischiano sorprese.
  • Prestito non finalizzato, il che significa che è possibile gestire la cifra ricevuta come si preferisce.
  • Possibilità di richiedere una somma compresa tra 5.000 e 75.000 euro.

La Cessione del Quinto è contraddistinta da altri aspetti degni di nota, come per esempio l’accessibilità anche da parte di cattivi pagatori o protestati. Inoltre, dal momento che la rata viene trattenuta prima dell’erogazione dello stipendio o della pensione, non si rischiano ritardi nel pagamento e conseguenti more.

Il caso della Cessione del Quinto a Bari per pensionati merita particolare attenzione. Questa categoria di clienti può infatti richiedere il prestito beneficiando della speciale Convenzione INPS, con procedure rapide e tassi agevolati concordati direttamente con l’ente.

Prestiti Bari: come rinnovare la Cessione del Quinto

Quando si parla di finanziamenti per dipendenti e pensionati, è interessante approfondire la possibilità di rinnovare la Cessione del Quinto a Bari. Le regole principali sono molto semplici:

  • Alla fine del piano di ammortamento il cliente non deve avere più di 85 anni.
  • Il rinnovo può essere chiesto solo se sono trascorsi i due quinti del piano di ammortamento. Per esempio, se il prestito dura complessivamente 10 anni, il rinnovo può essere chiesto dopo 4. Questa regola non vale in caso dei piani di ammortamento con durata uguale o inferiore ai 5 anni: in tali frangenti, infatti, si può inviare la richiesta di rinnovo già dopo pochi mesi (però è necessario rinnovare il prestito in corso con uno di durata decennale e deve essere la prima operazione di questo tipo).

Le opportunità per chi è alla ricerca di finanziamenti a Bari non finiscono certo qui! Da ricordare è anche la possibilità di richiedere:

  • Prestito Delega, anche detto Doppio Quinto. Riservato ai lavoratori dipendenti, permette di integrare una Cessione del Quinto in corso e ottenere ulteriore liquidità, a patto che la rata mensile non superi il 40% dello stipendio netto.
  • Consolidamento Debiti, ossia la soluzione per eccellenza pensata per chi ha diversi finanziamenti in corso e vuole renderli più sostenibili accorpandoli in un prestito unico a condizioni migliori.

Vuoi saperne di più? Rivolgiti agli esperti di Prestitalia Bari, parte della rete Prestiter:

  • Indirizzo: Via Argiro, 59 – Bari
  • Telefono: 080.5283724
  • WhatsApp: 335.7378087

Contattaci per un preventivo gratuito o per una consulenza sulla fattibilità dei finanziamenti a Bari di tuo interesse!