Seleziona una pagina

Ambiente: 7 modi per uno stile di vita più sostenibile

11 Luglio 2019

Riscaldamento globale e cambiamenti climatici ci ricordano ogni giorno l’importanza di pensare al futuro del pianeta. Se è vero che le grandi decisioni spettano a chi ci governa, è innegabile che ciascuno di noi può far la sua parte, partendo da piccoli gesti che, uniti all’impegno degli altri, sono davvero in grado di fare la differenza. Ti stai chiedendo da dove cominciare? In questo articolo trovi 7 consigli pratici per rendere subito più sostenibile la tua quotidianità.

7 piccoli gesti che fanno bene all’ambiente

Spesso inquiniamo o sprechiamo risorse preziose senza neanche rendercene conto. Proprio per questo abbiamo individuato alcune buone abitudini da mettere subito in pratica per minimizzare il nostro impatto sull’ambiente.

1. Fai la raccolta differenziata

L’80% dei rifiuti che produciamo si può riciclare se si smaltisce tutto correttamente, soprattutto i materiali ingombranti, inquinanti e speciali, come batterie, dispositivi elettronici e farmaci scaduti.

2. Taglia i consumi energetici

Dispersioni di calore, perdite d’acqua, lampadine ad alto consumo e spie dei dispositivi in stand-by generano ogni giorno enormi sprechi di energia. Scegliere elettrodomestici a basso consumo, non abusare di riscaldamento e aria condizionata, isolare gli infissi e spegnere gli apparecchi che non sono in uso sono soltanto alcuni dei piccoli gesti che possono aiutarci ogni giorno a risparmiare (soldi ed energia!).

3. Riduci i viaggi in auto

L’automobile a volte è indispensabile, soprattutto nei piccoli centri che non sono serviti dal trasporto pubblico. In diverse occasioni, tuttavia, i viaggi in auto possono essere facilmente sostituiti da spostamenti a piedi, in bici o in bus, ma anche da sistemi come il car pooling o il car sharing, che si basano sull’utilizzo della macchina a turni o in condivisione.

4. Occhio a imballaggi e oggetti monouso

Piatti e bicchieri di plastica, carta da cucina, bottiglie in PET… ecco alcuni esempi di oggetti ormai di uso comune di cui potremmo fare tranquillamente a meno, con un doppio beneficio: per l’ambiente e per il nostro portafogli.

5. Non sprecare l’acqua

L’acqua è una risorsa limitata e preziosa, che abbiamo il dovere di salvaguardare. Secondo i dati diffusi dall’Istat in occasione della Giornata Mondiale dell’Acqua, ogni italiano consuma in media 245 litri di acqua potabile al giorno che, con qualche piccola attenzione, potrebbero essere ridotti drasticamente. Come? Ad esempio installando i riduttori di flusso nei rubinetti o le cassette del wc a doppio tasto, ma anche riutilizzando l’acqua di cottura di pasta e verdure (perfetta per lavare i piatti o per irrigare le piante).

6. Compra meno vestiti

Le catene di abiti low cost sono una fonte continua di tentazioni, ma hanno portato a moltiplicare la quantità di vestiti dismessi. Quello che non si riesce a ridistribuire ai meno fortunati finisce inevitabilmente in discarica, con conseguenze devastanti sull’ambiente.

7. Fai attenzione a quello che mangi

Sapevi che per produrre un chilo di carne servono oltre 100 metri cubi di acqua e moltissima energia? Non ti stiamo suggerendo di diventare vegetariano, ma un’alimentazione più consapevole può senz’altro alleggerire il nostro impatto sull’ambiente. Ridurre il consumo di carne, scegliere solo frutta verdure di stagione e preferire i prodotti a chilometro zero sono solo alcuni piccoli gesti con cui possiamo prenderci cura del pianeta.

Sei in cerca di dritte e consigli per migliorare la tua vita e renderla più green? Stanno arrivando tanti nuovi approfondimenti, continua a seguirci!

Condividi sui Social

Prestiti a Dipendenti e Pensionati

Un consulente sarà a tua disposizione per studiare insieme la possibilità di ottenere un prestito.

Seguici su Facebook