Seleziona una pagina

Prestiti per il matrimonio: scopriamo la Cessione del Quinto

11 Luglio 2017

Il matrimonio è un momento magico… ma è anche un impegno economico importante, tra ricevimento, abiti, bomboniere e addobbi. Fortunatamente, anche in mancanza di fondi a cui attingere non è necessario rinunciare al desiderio di un matrimonio da favola! Scopriamo insieme la Cessione del Quinto, la soluzione per far sì che il sogno si avveri.

Esistono diverse forme di finanziamento utili quando occorre liquidità per organizzare le nozze, proprie o dei figli, prima fra tutte la Cessione del Quinto.

Cessione del Quinto: quello che c’è da sapere

Si tratta di una forma di prestito che riscuote sempre più successo tra lavoratori dipendenti e pensionati. Infatti non necessita di ipoteca e può essere richiesta anche nel caso in cui si è protestati oppure si hanno altri finanziamenti in corso.

Stai finendo di pagare l’auto o il mutuo per l’acquisto della casa ma non vuoi attendere oltre per coronare il tuo sogno d’amore? In questo caso la Cessione del Quinto è un’ottima opportunità!

CESSIONE DEL QUINTO
PER PENSIONATI E DIPENDENTI PUBBLICI
PREVENTIVO GRATIS IN 1 MINUTO
16/10/2021 – Servizio Prestiti Attivo: Leggi di più

Inviando la richiesta dichiaro di avere letto l'informativa privacy.

Prestiter Cessione del Quinto

Questa forma di prestito prevede che sia il datore di lavoro (o l’ente pensionistico) a erogare il pagamento della rata mensile, che sarà trattenuta direttamente dallo stipendio (o dalla pensione) e versata alla banca, per una restituzione senza pensieri.

È un prestito sostenibile: l’importo della rata è fisso per tutta la durata e non supera mai un quinto dello stipendio o della pensione netta. Inoltre si tratta di un prestito non finalizzato: non è necessario specificare il motivo per il quale viene richiesto e non serve una documentazione attestante l’utilizzo.

I lavoratori che vogliono ottenere la Cessione del Quinto devono avere un contratto di lavoro a tempo indeterminato. Solo in limitati casi, e per importi minimi, il prestito è ottenibile anche con contratto di lavoro a tempo determinato. Inoltre è sempre compresa una polizza per il rischio perdita di lavoro e rischio vita, in modo da tutelare se stessi e la propria famiglia.

Condividi sui Social