Seleziona una pagina

Prestiti in convenzione per dipendenti statali e pensionati

26 Giugno 2019

Quando si chiede un finanziamento è importante avere un quadro completo di tutte le strade percorribili. Ad alcune categorie di clienti sono infatti riservate condizioni particolarmente vantaggiose e prodotti ad hoc, che assicurano praticità e convenienza. È il caso dei prestiti in convenzione dedicati a dipendenti statali e pensionati. Andiamo a scoprire cosa sono, quali benefici offrono e come richiederli!

Cosa sono i prestiti in convenzione?

Sono detti “prestiti in convenzione” quelli che, grazie ad accordi tra istituti di credito ed enti pubblici, garantiscono ai beneficiari alcuni vantaggi esclusivi, tra cui:

  • Tassi agevolati.
  • Tempistiche di erogazione ridotte.
  • Pratiche semplificate.

Fanno parte di questi finanziamenti in convenzione i prestiti in convenzione NoiPA per dipendenti statali e i prestiti in convenzione INPS per pensionati. Vediamoli nel dettaglio.

Prestiti in convenzione NoiPA per dipendenti statali

Attraverso NoiPA, il portale dedicato al trattamento economico dei dipendenti pubblici, i lavoratori della pubblica amministrazione possono accedere direttamente a due tipi di prestito:

  • Piccolo prestito, che garantisce somme limitate di denaro da rendere in 12, 24, 36 o 48 rate.
  • Prestito pluriennale, che eroga somme più importanti con piani di ammortamento quinquennali o decennali, ma viene concesso solo per fare fronte ad alcune specifiche esigenze famigliari o personali, che vanno comunicate al momento della richiesta.

Ma come comportarsi se il piccolo prestito non è sufficiente e non sussistono le condizioni per il prestito pluriennale? L’alternativa vincente è la Cessione del Quinto in convenzione NoiPA per dipendenti statali, una forma di finanziamento a tasso fisso che permette di ottenere da 5.000€ a 75.000€.

La Cessione del Quinto:

  • Si restituisce con comode trattenute mensili sullo stipendio, che vengono versate direttamente dal datore di lavoro e non superano mai il 20% del netto in busta paga;
  • Essendo un prestito non finalizzato, non obbliga il richiedente a specificare come intende usare le somme erogate;
  • Non prevede garanti né ipoteche e include sempre una copertura assicurativa, a ulteriore tutela del richiedente e del suo nucleo familiare.

Sei un dipendente statale e desideri realizzare un progetto, ottenere nuova liquidità o consolidare precedenti finanziamenti? Scegli Prestiti & Finanziamenti per beneficiare della convenzione NoiPA e accedere a tassi agevolati e pratiche rapide e snelle. Abbiamo oltre 20 anni di esperienza nei prestiti ai dipendenti statali e un team di esperti a tua disposizione: richiedi subito la tua consulenza gratuita!

Prestiti in convenzione INPS per pensionati

L’INPS ha stretto accordi con alcuni istituti bancari per assicurare ai suoi iscritti prestiti a condizioni di favore. La formula di maggior successo tra i titolari di pensione è la Cessione del Quinto in Convenzione INPS, che ai tanti vantaggi di questa forma di finanziamento aggiunge la garanzia di tassi agevolati concordati direttamente con l’ente di previdenza e l’erogazione rapida del prestito, grazia alla possibilità di gestire la pratica per via telematica.

Prestiter è agente di Prestitalia S.p.A. (Gruppo UBI Banca), che sin dal 2008 ha sottoscritto la convenzione con l’INPS per offrire ai pensionati prestiti a condizioni esclusive. Affidati agli esperti di settore: richiedi ora un preventivo gratuito e senza impegno!

Condividi sui Social

Prestiti a Dipendenti e Pensionati

Un consulente sarà a tua disposizione per studiare insieme la possibilità di ottenere un prestito.

Seguici su Facebook