1. Home
  2. Blog
  3. Prestiti
  4. Prestiti e assicurazioni: come riconoscere una truffa nascosta

Prestiti e assicurazioni: come riconoscere una truffa nascosta

Quando stai pensando di richiedere un prestito, l’ultimo pensiero potrebbe essere quello della polizza assicurativa. Eppure, spesso dietro a offerte apparentemente allettanti, si nascondono trappole che potrebbero costarti caro. Ecco cosa dovresti sapere.

PRESTITI ONLINE
PER PENSIONATI E DIPENDENTI PUBBLICI
PREVENTIVO GRATIS IN 1 MINUTO
20/05/2024 – Servizio Prestiti Attivo: Leggi di più
Hai un codice promozione?
Hai un codice promozione?
Inviando la richiesta dichiaro di avere letto l’informativa privacy
Prestiter Cessione del Quinto

Nel 2019, l’Antitrust ha multato pesantemente una nota finanziaria per aver venduto polizze assicurative non necessarie abbinate ai prestiti personali solo per aumentare i propri profitti. In quel caso specifico, l’assicurazione veniva presentata come necessaria quando, invece, era solo facoltativa, perché non aveva alcun collegamento con il prestito personale.

Esistono ancora, purtroppo, casi in cui delle polizze assicurative, mai richieste, vengono presentate al cliente come necessarie per ottenere un prestito, con condizioni di recesso spesso ben nascoste. Queste polizze possono avere termini e condizioni complicati, con clausole di recesso difficili da individuare.

Occhio ai costi nascosti

Ecco perché, nel caso di offerte di prestito con tassi d’interesse incredibilmente bassi, è necessario avere grande cautela. cauto. Dietro a tassi eccessivamente vantaggiosi potrebbero, ad esempio, nascondersi:

  • spese accessorie
  • spese di incasso rata
  • assicurazioni nascoste

che potrebbe pesare molto di più sul costo totale del prestito di quello che si sperava di risparmiare.

Quando si è in procinto di richiedere un prestito, soprattutto se si fanno ricerche sui comparatori online, bisognerebbe di regola:

  • evitare di farsi trarre in inganno dai tassi d’interesse troppo bassi, perché potrebbero nascondere dei costi occulti o conteggiati separatamente;
  • propendere per una soluzione che abbia già l’assicurazione inclusa nella rata come, ad esempio, il prestito INPS o NoiPA in Convenzione con Cessione del quinto per pensionati e lavoratori, che permette di avere subito chiaro il costo totale del prestito.

A differenza di altre tipologie di prestiti, come i prestiti personali in cui le polizze assicurative potrebbero essere conteggiate a parte, la formula tecnica della Cessione del Quinto garantisce fin dall’inizio una visione completa e trasparente del costo del finanziamento, senza sorprese. Ne parliamo in maniera approfondita in questo video sul canale YouTube Prestiter!

L’assicurazione, sempre inclusa e obbligatoria per legge, copre principalmente i rischi di decesso e la perdita involontaria del lavoro, offrendo sempre la garanzia che il prestito, anche in caso di imprevisti, non ricadrà sugli eredi.

Attenzione, però, perché, la rete è piena di offerte allettanti ma non tutte sono affidabili. Valuta sempre l’opportunità di una consulenza professionale per ottenere il meglio dal tuo prestito, come quella fornita da Prestiter. Per richiederla subito compila questo modulo per non perdere la priorità.

In sintesi

  • Quando si tratta di prestiti e assicurazioni, la chiave è la prudenza.
  • Informarsi, capire le proprie opzioni e, quando necessario, chiedere una consulenza esperta può salvarti da molte seccature in futuro.
  • E se un’offerta sembra troppo bella per essere vera, vale la pena di indagare più a fondo.
Condividi sui Social
Prestiter Migliore Sempre

Ristrutturare casa, l’auto nuova, sistemare le finanze familiari, un matrimonio…
Prestiter è il tuo alleato nei momenti che più contano, con 20 anni di esperienza e la nostra capillare rete di consulenti esperti.

Crediamo fortemente nelle persone. E siamo specializzati nel rendere la tua vita sempre migliore!