Seleziona una pagina

Miglior prestito per militari: 2 soluzioni a confronto

17 Settembre 2018

Quando abbiamo un nuovo fiammante progetto, non dobbiamo necessariamente bloccarci per questioni economiche. In questi casi un prestito può risolvere la situazione e dare accesso a tutta la liquidità di cui si ha bisogno: per affrontare una spesa straordinaria, per mettere su famiglia o per far fronte a una necessità improvvisa.
A tal proposito esistono finanziamenti pensati appositamente per tutti i dipendenti pubblici e statali, e in particolare per i membri delle Forze Armate e delle Forze dell’Ordine. E allora… qual è il miglior prestito per militari? A disposizione ci sono diverse soluzioni: ne confrontiamo due tra quelle più vantaggiose.

1. Per piccole somme: il Piccolo Prestito INPDAP per militari

Anche dopo la fusione di INPS e INPDAP, avvenuta nel 2012, ai militari è stato riconfermato l’accesso a prestiti riservati. Possono usufruirne dipendenti e pensionati delle Forze Armate e delle Forze dell’Ordine italiane. Delle Forze dell’Ordine fanno parte l’Arma dei Carabinieri (che rientra anche nelle Forze Armate), la Guardia di Finanza, la Polizia di Stato e la Polizia Penitenziaria. A questi si aggiungono il Corpo Forestale, dei Vigili del Fuoco e delle Capitanerie di Porto. Tra le Forze Armate rientrano, oltre ai Carabinieri, l’Esercito Italiano, l’Aeronautica e la Marina Militare.

Il Piccolo Prestito INPDAP per militari può essere di uno, due, tre o quattro anni e permette di ottenere un importo pari, al massimo, al netto di una mensilità dello stipendio o della pensione per ogni anno di durata del finanziamento. In altre parole, chiedendo un prestito annuale è possibile avere l’importo netto di una mensilità, chiedendo un Piccolo Prestito INPDAP triennale è possibile ottenere l’importo netto di tre mensilità.

La somma può essere restituita tramite trattenuta diretta sulla pensione o sullo stipendio, con un tasso di interesse fisso annuale (TAN) del 4,25%. È necessario sapere al TAN vanno aggiunti vari costi accessori, tra cui le spese di amministrazione (pari allo 0,50%) e il costo del premio Fondo Rischi, una polizza assicurativa il cui importo varia con l’ammontare del prestito.

I militari possono richiedere il Piccolo Prestito INPDAP tramite l’apposito Fondo di Credito per dipendenti e pensionati pubblici e statali iscritti alla Gestione Unitaria Autonoma delle Prestazioni Creditizie e Sociali.

{loadposition in-post}

2. Se il piccolo prestito non basta: Prestiti in Convenzione per militari

Il limite del Piccolo Prestito INPDAP è legato all’importo massimo erogabile che, come sopra descritto, è legato a doppio filo con lo stipendio/pensione percepito, permettendo di ottenere solo importi contenuti che, per molti progetti, non sono sufficienti.

Fortunatamente esiste un’alternativa altrettanto valida e conveniente: il Prestito NoiPA in Convenzione, la soluzione ideale per i militari in cerca di un finanziamento da 5.000€ a 75.000€.

Richiedere un Prestito in Convenzione NoiPA è molto semplice: è sufficiente rivolgersi a istituti accreditati come Prestiti & Finanziamenti, agente Prestitalia S.p.A. – Gruppo UBI Banca, specializzati in prestiti per Forze Armate e di Polizia.

Grazie ai Prestiti NoiPA in Convenzione, infatti, è possibile accedere alle formule di Cessione del Quinto e Prestito Delega a condizioni esclusive, garantite dagli accordi diretti tra il Ministero dell’Economia e delle Finanze e gli istituti di credito convenzionati. Tali finanziamenti sono caratterizzati da:

  • importi da 5.000€ a 75.000€;
  • tasso fisso e agevolato;
  • rata mensile personalizzabile e sempre sostenibile;
  • polizza rischio vita e impiego inclusa;
  • iter burocratico estremamente semplice;
  • restituzione dell’importo comoda e automatica, tramite trattenute mensili sul cedolino.

{loadposition in-post-2}

Ulteriori consigli sui prestiti a militari?

Prestiti & Finanziamenti offre la propria consulenza, senza impegno, a chiunque desideri ulteriori dettagli in merito ai migliori prestiti per militari. Siamo a disposizione per risolvere ogni dubbio e rispondere a eventuali domande presso gli uffici di tutte le nostre sedi d’Italia. Tramite il nostro sito web è inoltre possibile richiedere un preventivo gratuito, rapido e su misura per ogni esigenza.

Condividi sui Social

Prestiti a Dipendenti e Pensionati

Un consulente sarà a tua disposizione per studiare insieme la possibilità di ottenere un prestito.

Seguici su Facebook