Consolidamento Debiti: i vantaggi della rata unica

27 Novembre 2019

Il Consolidamento Debiti è la soluzione ideale in caso di sovraindebitamento, in quanto permette di raggruppare i prestiti in corso in un’unica rata, fissa e sostenibile. Vediamo quando è opportuno richiederlo, come funziona e quali sono i requisiti per accedervi.

Sovraindebitamento: cos’è e come risolverlo

Si parla di sovraindebitamento quando i debiti superano le risorse a nostra disposizione. Può succedere a tutti, in particolare quando ci si trova a far fronte a spese impreviste, come quelle per ristrutturare casa o riparare l’auto, che vanno a sommarsi alle rate di piccoli e grandi prestiti già esistenti.

Si tratta di una situazione piuttosto comune, non a caso è stata messo a punto una soluzione finanziaria specifica per risolverla: il Consolidamento Debiti.

Consolidamento Debiti: come funziona e a chi richiederlo

Il Consolidamento Debiti consente di accorpare più finanziamenti in un solo prestito, rimodulando sia l’importo della rata che la durata del piano di ammortamento. Si tratta quindi di una soluzione capace di offrire pagamenti sempre alla nostra portata e tempi di restituzione sostenibili, due requisiti fondamentali per salvaguardare la qualità della vita delle famiglie in difficoltà.

Per richiedere il Consolidamento Debiti non è necessario rivolgersi agli enti che hanno concesso i prestiti esistenti. Infatti, ci si può affidare a qualsiasi istituto finanziario autorizzato, presentando:

  • i propri documenti anagrafici (carta d’identità e codice fiscale);
  • le pratiche relative ai prestiti attivi che si intende accorpare;
  • i certificati relativi al reddito (busta paga o cedolino della pensione).

Risolvere il sovraindebitamento con la Cessione del Quinto

Lavoratori dipendenti e pensionati possono richiedere il Consolidamento Debiti con Cessione del Quinto, uno strumento di credito sempre più richiesto e apprezzato.

La Cessione del Quinto consente di unire più finanziamenti in un’unica rata sempre sostenibile, perché non supera mai il 20% del suo stipendio o della pensione, porzione che corrisponde appunto a un quinto del totale.

I pagamenti mensili vengono inoltre detratti automaticamente da busta paga o pensione, risolvendo una volta per tutte il problema delle rate saltate.

La Cessione del Quinto consente di superare il sovraindebitamento offrendo al tempo stesso un finanziamento:

  • Pratico: i debiti esistenti sono raggruppati in una sola rata mensile, sempre alla nostra portata e saldata automaticamente.
  • Protetto: la pratica include sempre un’assicurazione, a tutela del richiedente e della sua famiglia.
  • Riservato: non servono ipoteche o firme di terze persone, basta la garanzia fornita dal proprio stipendio o dalla pensione.

Prestiti & Finanziamenti – agente storico Prestitalia del Gruppo UBI Banca – lavora da oltre 20 anni nel settore creditizio ed è specializzato in prestiti con Cessione del Quinto. Vuoi conoscere le nostre proposte per uscire dal sovraindebitamento e ritrovare la serenità? Richiedi oggi stesso una consulenza, i nostri esperti sono a tua disposizione per mostrarti una soluzioni su misura.

Condividi sui Social

Prestiti a Dipendenti e Pensionati

Un consulente sarà a tua disposizione per studiare insieme la possibilità di ottenere un prestito.

Seguici su Facebook