Seleziona una pagina

Cessione del Quinto: tutti i vantaggi della copertura assicurativa

18 Giugno 2019

In un contesto lavorativo estremamente variabile, le nostre vite sono spesso dominate dall’incertezza. Anche operazioni semplici, come richiedere un finanziamento, sono così accompagnate da dubbi e domande ricorrenti. Cosa succede se perdiamo il posto di lavoro? E come proteggere i nostri cari da incidenti e imprevisti? I prestiti con Cessione del Quinto risolvono il problema, perché hanno una copertura assicurativa inclusa nel prezzo. Scopriamo come funziona!

Cosa sono i finanziamenti assicurati?

I finanziamenti assicurati sono quelli che prevedono l’attivazione di una polizza che tutela entrambe le parti, coprendo sia il rischio vita che la perdita di lavoro. Il meccanismo è semplice: si paga un premio e, se il contraente non è più in grado di restituire quanto ricevuto, l’assicurazione rimborsa l’istituto di credito. Il premio è in genere versato insieme alla rata mensile del prestito, ma può anche essere pagato a parte.

Nei prestiti personali le polizze sono opzionali. Questo vuol dire che spetta al cliente decidere se attivarle o meno, valutando la convenienza in base al costo dell’operazione e al tipo di tutela che si riceve. Il discorso è completamente diverso nei finanziamenti con Cessione del Quinto, che tra i loro principali punti di forza hanno quello di offrire una copertura assicurativa globale e inclusa nel prezzo.

Cessione del Quinto: l’assicurazione obbligatoria?

La normativa italiana è molto chiara in proposito, secondo il DL n.180/50 Art. 54. (Garanzia dell’assicurazione o altre malleverie):

Le cessioni di quote di stipendio o di salario consentite a norma del presente titolo devono avere la garanzia della assicurazione sulla vita e contro i rischi di impiego od altre malleverie che ne assicurino il ricupero nei casi in cui, per cessazione o riduzione di stipendio o salario o per liquidazione di un trattamento di quiescenza insufficiente, non sia possibile la continuazione dell’ammortamento o il ricupero dei residuo credito.

Pertanto la Cessione del Quinto è sempre accompagnata da un’assicurazione sulla vita alla quale, per i lavoratori dipendenti, va aggiunta una polizza sull’impiego.

La polizza sul rischio vita ha costi variabili in base all’età e allo stato di salute di chi la stipula. Prevede che, in caso di decesso del contraente, le rate residue non ricadano sulla famiglia, ma vengano pagate dalla compagnia assicurativa.

L’assicurazione aggiuntiva prevista per i dipendenti consente invece di rendere la somma ricevuta se si perde il posto di lavoro, e ha prezzi legati alla posizione dell’impiegato e alla stabilità dell’azienda. Anche in questo caso è la compagnia assicurativa a pagare la parte non coperta dal TFR, per poi stabilire con il cliente un adeguato piano di rientro per il debito residuo.

I vantaggi di un finanziamento assicurato con Cessione del Quinto

La Cessione del Quinto ad oggi è l’unico prestito completo di copertura assicurativa obbligatoria inclusa nel prezzo. Quando si stipula un finanziamento con questa formula si ha infatti la sicurezza di ottenere subito una polizza sulla vita e, per i lavoratori dipendenti, anche una sul rischio di perdita dell’impiego.

La possibilità di accedere a una linea di credito conveniente, tutelando al tempo stesso i propri cari, è uno dei segreti del successo della Cessione del Quinto, ma non è l’unico.
Sempre più consumatori la scelgono perché è:

  • Personalizzabile: offre da 5.000 € a 75.000 €, con piani di rateizzazione fino a 10 anni;
  • Facile: bastano pochi documenti per richiederla, e non servono garanzie o ipoteche;
  • Veloce: la gestione telematica delle domande snellisce la burocrazia e accorcia i tempi di erogazione;
  • Pratica: le rate mensili sono trattenute direttamente in busta paga o dalla pensione;
  • Sempre compatibile con il proprio stile di vita: per garantire una vita dignitosa l’importo della rata non supera mai il 20% del netto in busta paga (pari, appunto, a 1/5 dello stipendio o della pensione).

Copertura globale, senza costi aggiuntivi

L’assicurazione di serie inclusa nei prestiti con Cessione del Quinto garantisce tutte le coperture previste dalla legge. Prestiter, storico agente Prestitalia – Gruppo UBI Banca, ha un’esperienza di oltre 20 anni nel settore creditizio ed è specializzata in finanziamenti con Cessione del Quinto per dipendenti e pensionati.

Questo vantaggio strategico ci permette di studiare sempre il piano più adatto alle tue esigenze, le migliori condizioni e la massima trasparenza. Scopri le nostre proposte su misura per finanziare i tuoi sogni, richiedi subito un preventivo gratuito!

Condividi sui Social

Prestiti a Dipendenti e Pensionati

Un consulente sarà a tua disposizione per studiare insieme la possibilità di ottenere un prestito.

Seguici su Facebook