Cessione del Quinto in Convenzione INPS: aggiornati i tassi 2018

28 Maggio 2018

convenzione inps tassi 2018 new

Quando si parla di Cessione del Quinto si fa riferimento ad una particolare forma di prestito che prevede la restituzione attraverso una trattenuta diretta sullo stipendio o sulla pensione. Come dice il nome stesso, la rata mensile può raggiungere al massimo un quinto della pensione netta o dello stipendio netto, e viene corrisposta automaticamente dall’ente pensionistico o dall’amministrazione di riferimento all’istituto finanziario.
Chi sceglie la Cessione del Quinto può decidere non solo la durata del prestito, ma anche l’entità della rata, con la certezza di avere sempre un tasso fisso. I pensionati hanno poi un ulteriore vantaggio, con la possibilità di richiedere la Cessione del Quinto in Convenzione INPS e beneficiare di tassi agevolati. E proprio in relazione ai tassi arriva l’aggiornamento INPS per il 2018: ecco cosa cambia!

Cessione del Quinto della Pensione in Convenzione INPS

La convenzione tra l’INPS e i migliori istituti finanziari dà la possibilità ai pensionati di ottenere un prestito con Cessione del Quinto a tassi agevolati, concordati direttamente con l’ente previdenziale, rendendo questo tipo di prestito particolarmente conveniente.

È importante sapere che quasi tutte le tipologie di pensione sono idonee alla richiesta di un prestito tramite Cessione del Quinto, anche se esistono delle eccezioni.

Non possono richiedere la Cessione del Quinto i titolari di:

  • pensione sociale;
  • assegni di inabilità;
  • prestazioni per invalidità civile.

Inoltre non è possibile richiedere la Cessione del Quinto nel caso in cui si percepiscano assegni per nuclei familiari, assegni per sostegno al reddito e pensioni con contitolarità (relativamente alla parte di quota pensionistica non intestata a chi richiede il prestito).

{loadposition in-post}

Vantaggi Cessione del Quinto per Pensionati

La Cessione del Quinto è un prestito particolarmente adatto ai pensionati, grazie alle sue caratteristiche distintive che lo rendono un finanziamento semplice, rapido, conveniente e protetto.

Nello specifico, chi volesse richiedere la Cessione del Quinto potrà beneficiare dei seguenti vantaggi:

  • Convenienza e rapidità di erogazione: la presenza di un accordo diretto tra l’INPS e gli istituti di credito permette ai pensionati di usufruire di tassi vantaggiosi oltre che di gestire l’intera pratica di finanziamento online, con una notevole riduzione dei tempi di erogazione.
  • Comodità di restituzione: la trattenuta viene effettuata direttamente dall’ente previdenziale sulla pensione, per cui non ci sarà mai un rata pagata in ritardo o inutili code agli sportelli per il versamento.
  • Protezione: l’assicurazione è sempre inclusa, a maggior tutela del richiedente e dei suoi familiari.

{loadposition in-post-2}

Convenzione INPS: aggiornati i tassi 2018

Dopo la pubblicazione del Decreto del Ministero dell’Economia e Finanza del 28.03.2018, l’INPS ha reso noti i nuovi tassi di interesse massimi da applicarsi a tutte le operazioni di Cessione del Quinto in convenzione.

Questi tassi sono validi per il periodo compreso tra il 1°aprile e il 30 giugno 2018 e variano in base all’età anagrafica del pensionato e all’ammontare del prestito.

Per prestiti fino a 15.000 euro si possono applicare al massimo i seguenti tassi di interesse,:

  • fino a 59 anni, TAEG massimo dell’8,7%;
  • da 60 a 64 anni, TAEG del 9,5%;
  • da 65 a 69 anni, TAEG del 10,3%;
  • da 70 a 74 anni, TAEG dell’11%;
  • da 75 a 79 anni, TAEG dell’11,8%.

Oltre i 15.000 euro gli interessi scendono leggermente:

  • fino a 59 anni si può avere un TAEG massimo del 7,3%;
  • da 60 a 64 anni, TAEG dell’8,1%;
  • da 65 a 69 anni, TAEG dell’8,8%;
  • da 70 a 74 anni, TAEG del 9,6%;
  • da 75 a 79 anni, TAEG del 10,4%.

Questi tassi di interesse rappresentano il massimo applicabile per i pensionati INPS che richiedono una Cessione del Quinto. Naturalmente, a seconda dei casi specifici e dell’età del richiedente, i tassi offerti potrebbero essere molto più convenienti.

Prestiti & Finanziamenti è una rete di agenti di Prestitalia S.p.A., Gruppo UBI Banca, che ha sottoscritto la Convenzione INPS fin dal 2008. Verifica ora le tue condizioni agevolate: richiedi un preventivo gratuito!

Prestiti a Dipendenti e Pensionati

Un consulente sarà a tua disposizione per studiare insieme la possibilità di ottenere un prestito.

Seguici su Facebook