1. Home
  2. Blog
  3. Prestiti
  4. Anticipo TFS: con l’INPS è un percorso ad ostacoli

Anticipo TFS: con l’INPS è un percorso ad ostacoli

Nel tentativo di offrire sostegno finanziario ai dipendenti pubblici in procinto di pensionamento, l’INPS aveva lanciato a febbraio un’iniziativa che, a prima vista, sembrava promettere una soluzione vantaggiosa per chi è in attesa del Trattamento di Fine Servizio (TFS). L’iniziativa, invece, si è trasformata in un percorso a ostacoli, più simile a un’odissea burocratica che a un efficace supporto finanziario. Ecco cosa sapere.

Anticipo TFS: il percorso INPS

A partire dall’1 febbraio, l’INPS aveva aperto le porte all’anticipazione della liquidazione del TFS tramite una procedura online:

  • applicando un tasso agevolato dell’1%
  • più una commissione una tantum dello 0,5% per spese forfettarie di gestione

una formula apparentemente ideale per accelerare i tempi di attesa e alleggerire il carico finanziario dei futuri pensionati.

ANTICIPO TFS
PER DIPENDENTI PUBBLICI E STATALI
CONSULENZA GRATUITA
13/04/2024 – Servizio Prestiti Attivo: Leggi di più
Hai un codice promozione?
Hai un codice promozione?
Inviando la richiesta dichiaro di avere letto l’informativa privacy
Prestiter Cessione del Quinto

Ma quello che si prospettava come un percorso facilitato verso la liquidità, si è rapidamente trasformato in un vero e proprio labirinto burocratico, caratterizzato da:

  • normative complesse
  • carenze di personale
  • e informazione inadeguata.

La volontà dell’INPS di semplificare l’accesso al TFS si è scontrata con la realtà di un sistema che fatica a gestire l’ingente volume di domande, provocando ritardi significativi nell’erogazione degli anticipi e disorientando coloro che si trovano intrappolati tra le maglie di un processo troppo complicato.

Il numero di domande pervenute dall’attivazione del servizio INPS (in tutto 17.539) testimonia l’alto interesse e la marcata necessità di questa opzione da parte dei lavoratori pubblici.

Eppure, l’accumulo di richieste (9.138 ancora in lavorazione e 6.195 già respinte) ha evidenziato le fragilità di un sistema non pienamente attrezzato per far fronte a tale afflusso, sollevando interrogativi sulla reale efficacia dell’iniziativa.

Le alternative per richiedere il TFS

In questo scenario di incertezza e complessità, Prestiter emerge come una solida alternativa, che assicura:

  • processi snelli
  • trasparenti
  • e rapidi.

Con la sua esperienza di 25 anni nel settore del credito e la capacità di fornire prodotti su misura, Prestiter è una valida alternativa per tutti i lavoratori pubblici alla ricerca di una soluzione immediata alle esigenze di liquidità, bypassando le lungaggini e le incognite legate all’iter burocratico dell’INPS.

Se stai cercando un modo più semplice, immediato e sostenibile per accedere all’anticipo del tuo TFS, richiedi subito un preventivo e sfrutta la professionalità di uno dei nostri consulenti Prestiter più esperti.

Condividi sui Social
Prestiter Migliore Sempre

Ristrutturare casa, l’auto nuova, sistemare le finanze familiari, un matrimonio…
Prestiter è il tuo alleato nei momenti che più contano, con 20 anni di esperienza e la nostra capillare rete di consulenti esperti.

Crediamo fortemente nelle persone. E siamo specializzati nel rendere la tua vita sempre migliore!