1. Home
  2. Blog
  3. Pensioni
  4. Pensioni 2024: tutte le novità in arrivo

Pensioni 2024: tutte le novità in arrivo

Il 2024 sarà un periodo di rinnovamento per il sistema pensionistico italiano. L’INPS, l’Istituto Nazionale della Previdenza Sociale, ha aggiornato quest’anno i coefficienti di trasformazione, un passo che influenzerà direttamente l’importo degli assegni pensionistici. Ma cosa significa esattamente per i futuri pensionati? Ecco una panoramica semplificata.

Cos’è il Coefficiente di trasformazione?

Il coefficiente di trasformazione è un valore percentuale stabilito dalla legge e serve a determinare l’importo annuo lordo della pensione che un lavoratore riceverà. Esso si basa su vari fattori, tra cui:

  • l’età della persona
  • e i contributi versati nel corso della vita lavorativa.

Questi coefficienti sono fondamentali per calcolare gli importi pensionistici in base al sistema retributivo.

PRESTITI INPS
PER PENSIONATI E DIPENDENTI PUBBLICI
PREVENTIVO GRATIS IN 1 MINUTO
20/05/2024 – Servizio Prestiti Attivo: Leggi di più
Hai un codice promozione?
Hai un codice promozione?
Inviando la richiesta dichiaro di avere letto l’informativa privacy
Prestiter Cessione del Quinto

Per chi valgono i nuovi Coefficienti?

I recenti aggiornamenti interessano specificamente:

  • i lavoratori iscritti all’assicurazione generale obbligatoria dei dipendenti;
  • coloro che fanno parte delle gestioni speciali come artigiani, commercianti e coltivatori diretti
  • e delle gestioni sostitutive (ad es. ex-INPDAI, Telefonici, Elettrici).

Importante sottolineare che questi coefficienti sono pertinenti solo per chi deve ancora andare in pensione. Essi riguardano le pensioni o le quote di pensione calcolate con il sistema contributivo, con particolare attenzione ai lavoratori che avevano contributi versati prima del 31 dicembre 1995 e che calcoleranno la pensione con il sistema contributivo per gli anni successivi al 1 gennaio 2012 o al 1 gennaio 1996. Questa regolamentazione è particolarmente rilevante anche per le donne che scelgono l’Opzione donna per il pensionamento anticipato.

Come si calcola la pensione finale?

L’importo pensionistico si determina moltiplicando il montante contributivo, che rappresenta l’insieme dei contributi versati dal lavoratore durante la sua carriera, per il coefficiente di trasformazione in percentuale.

In sintesi

L’aggiornamento dei coefficienti di trasformazione da parte dell’INPS segna un cambiamento nel modo in cui le pensioni verranno calcolate. Mentre la complessità dei dettagli può sembrare macchinosa, è essenziale per garantire che il sistema rifletta equamente gli anni di contributo di ogni lavoratore. Con questi aggiornamenti, l’Italia sta cercando di garantire una pensione adeguata e proporzionata per tutti.

Per continuare a ricevere aggiornamenti su pensioni ed economia iscriviti ora al canale YouTube di Prestiter!

Condividi sui Social
Prestiter Migliore Sempre

Ristrutturare casa, l’auto nuova, sistemare le finanze familiari, un matrimonio…
Prestiter è il tuo alleato nei momenti che più contano, con 20 anni di esperienza e la nostra capillare rete di consulenti esperti.

Crediamo fortemente nelle persone. E siamo specializzati nel rendere la tua vita sempre migliore!