Seleziona una pagina

Pensionati: arriva la quattordicesima 2020, ecco cosa sapere

19 Giugno 2020

Torna anche quest’anno il momento di incassare la quattordicesima mensilità della pensione. Ma quando viene pagata? A chi spetta? E come è calcolato il suo importo? Scopriamolo insieme!

Quattordicesima mensilità ai pensionati: cos’è?

Prima di vedere nel dettaglio tutte le informazioni utili sulle modalità di erogazione della quattordicesima mensilità ai pensionati, facciamo un passo indietro per capire la sua funzione.

La quattordicesima è una misura introdotta per proteggere il valore delle pensioni medio-basse e presenta le seguenti caratteristiche:

  • è di importo fisso
  • non è calcolata come reddito
  • è esentasse

A chi spetta la quattordicesima?

La quattordicesima 2020 spetta a tutti i pensionati che hanno almeno 64 anni di età e un reddito individuale che non superi di due volte la pensione minima, è quindi erogata fino a 13.391,82 euro di reddito. I beneficiari includono chi percepisce una pensione anticipata, di anzianità, di vecchiaia, di invalidità e di reversibilità.

A quanto ammonta la quattordicesima della pensione nel 2020?

L’importo della quattordicesima può variare da 366 a 655 euro in base a tre parametri: reddito, contributi versati dal pensionato e provenienza lavorativa del pensionato (ex lavoratore autonomo o dipendente). Vediamo di seguito tutte le possibilità.

Quattordicesima per pensionati con redditi fino a 10.043 euro:

  • Fino a 15 anni di contributi versati (18 anni per i lavoratori autonomi) ricevono 437 euro;
  • Da 15 a 25 di contributi versati (da 18 a 28 anni per lavoratori autonomi) ricevono 546 euro;
  • Oltre 25 anni di contributi versati (oltre 28 anni per lavoratori autonomi) ricevono 655 euro.

Quattordicesima per pensionati con redditi da 10.043 a 13.391,82 euro:

  • Fino a 15 anni di contributi versati (18 anni per i lavoratori autonomi) ricevono 336 euro;
  • Da 15 a 25 di contributi versati (da 18 a 28 anni per lavoratori autonomi) ricevono 420 euro;
  • Oltre 25 anni di contributi versati (oltre 28 anni per lavoratori autonomi) ricevono 504 euro.

Quando viene erogata la quattordicesima della pensione

Anche per il mese di luglio le pensioni verranno pagate in anticipo, la quattordicesima verrà erogata insieme alla pensione di luglio, e potrà essere ritirata sia alle Poste che presso le banche di riferimento. Relativamente alle date di pagamento delle pensioni va fatta una distinzione tra coloro che ricevono l’accredito diretto:

  • conto corrente o libretto postale riceverà la liquidità il 24 giugno.
  • conto corrente bancario la data di pagamento sarà il 1° luglio,

Chi riscuote in contanti potrà recarsi agli sportelli postali seguendo la turnazione alfabetica:

  • 24 giugno → cognomi dalla A alla B
  • 25 giugno → cognomi dalla C alla D
  • 26 giugno → cognomi dalla E alla K
  • 27 giugno mattina → cognomi dalla L alla O
  • 29 giugno → cognomi dalla P alla R
  • 30 giugno → cognomi dalla S alla Z

Ricordiamo infine che l’accredito della quattordicesima avviene automaticamente, senza bisogno di fare esplicita richiesta all’INPS.

Vuoi conoscere tutte le opportunità di risparmio e finanziamento offerte ai pensionati? Continua a seguirci, sono in arrivo tanti nuovi approfondimenti creati proprio per te!

Condividi sui Social

Prestiti a Dipendenti e Pensionati

Un consulente sarà a tua disposizione per studiare insieme la possibilità di ottenere un prestito.

Seguici su Facebook