Seleziona una pagina

I 10 paradisi in cui approdare per la pensione

22 Luglio 2016

Hai mai pensato di trasferirti in un luogo diverso dall’Italia, magari una volta raggiunta la pensione? Ecco i 10 paradisi in cui approdare per la pensione, secondo i risultati dell’Annual Global Retirement Index di International Living. Tra i parametri presi in considerazione, rientrano: costo della vita, clima, qualità e prezzi delle cure mediche.

Nel nostro paese, dove circa il 52% dei pensionati percepisce una pensione sotto le 1.000 €, per molti è difficile arrivare serenamente a fine mese. Per questo, oltre che per un sano spirito di avventura, sempre più italiani decidono di lasciare il bel paese e migrare verso altri lidi!

PRESTITI ONLINE
PER PENSIONATI E DIPENDENTI PUBBLICI
PREVENTIVO GRATIS IN 1 MINUTO
28/07/2021 – Servizio Prestiti Attivo: Leggi di più

Inviando la richiesta dichiaro di avere letto l'informativa privacy.

Prestiter Cessione del Quinto

Le mete più gettonate

Panama. La palma d’oro per i paesi scelti dai pensionati, va sicuramente a Panama. Situato in America centrale, è uno di quei luoghi in cui è difficile annoiarsi, e gli svaghi proposti sono infiniti. Se a questo aggiungiamo un costo della vita relativamente basso, qualità e cure mediche a prezzi abbordabili e clima meraviglioso, non è difficile capire perché Panama venga scelta come meta da tantissimi pensionati.

Equador. Altro luogo molto gettonato dai neo pensionati è l’Equador. Qui, oltre al clima e al basso costo della vita, ciò che attrae sono i prezzi relativamente bassi per affittare o anche acquistare una casa.

Messico. Al terzo posto troviamo il Messico, luogo dalle innumerevoli bellezze naturali, che offre ai suoi abitanti condizioni strutture sanitarie molto buone e un costo della vita contenuto.

Costa Rica. Per trasferirsi qui come pensionato basta dimostrare di avere una rendita fissa di almeno 850€ mensili. Se a questo aggiungiamo un clima temperato, che fa di questo paese un luogo perennemente verde, e un agricoltura priva di conservanti, è facile capire perché in tanti lo scelgano come luogo in cui vivere.

Malesia. Al quinto posto si piazza questo bellissimo paese del sud est asiatico. A farne un luogo ideale per tanti pensionati, oltre a clima e qualità della vita, anche ospedali e medici eccellenti e un’ottima tradizione culinaria.

Colombia. Viene scelta soprattutto per il settore sanitario e la qualità della vita.

Thailandia. Qui la fa da padrone il basso costo della vita, con affitti a meno di 500$ anche nelle zone più rinomate e turistiche.

Nicaragua. All’ottavo posto si piazza il Nicaragua, luogo in cui con circa 1.000€ al mese si riesce a vivere in modo più che dignitoso.

Spagna e Portogallo. Gli ultimi due posti della classica vanno a due paesi europei, che sono anche quelli con un costo della vita più contenuto rispetto al resto d’Europa.

Condividi sui Social