Odiate il lunedì? E se fosse il martedì il giorno peggiore?

25 Maggio 2017

Quante volte abbiamo detto di odiare il lunedì perché è il giorno in cui si ritorna a lavoro dopo un weekend spensierato? E quante volte abbiamo finto malattie immaginarie pur di non andare in ufficio?
Eppure una ricerca portata avanti da Blogmeter, società italiana di social media intelligence, svela che, in realtà, il giorno più pesante per gli Italiani è il martedì.

La ricerca…

La ricerca è stata sostenuta da RedBull, la famosa azienda di energy drink, che ha così avuto un quadro più chiaro su come gli Italiani percepiscono il loro lavoro, in modo pianificare al meglio le proprie campagne di marketing e comunicazione
Sono stati presi come campione di riferimento 815 italiani con un’età compresa tra i 18 e i 64 anni e ciò che è emerso è davvero sorprendente!

{loadposition in-post}

Lunedì o martedì?

Infatti, sebbene il lunedì sia il giorno più odiato dagli Italiani perché arriva subito dopo il weekend ed è lontano dal successivo stacco lavorativo, è il martedì il giorno della settimana con maggiori impegni e nel quale è richiesta una maggiore dose di energia.
Pare, infatti, che proprio di martedì ci siano più richieste da parte dei clienti e dei fornitori ed è anche il giorno in cui si domandano meno ferie e permessi. Ad avvertire questa sensazione sono soprattutto i lavoratori under 35 che legano al martedì il concetto di impegno, inteso sia positivamente come motivazione e sia negativamente come carico di lavoro.

{loadposition in-post-2}

E gli altri giorni?

Il mercoledì è la giornata ideale per le riunioni, così come il venerdì è il giorno in cui si richiedono maggiori ferie e permessi per rendere più lungo il weekend.
Il giovedì, invece, risulta essere il giorno meno impegnativo, quello che anticipa la sensazione del fine settimana ormai vicino.

Prestiti a Dipendenti e Pensionati

Un consulente sarà a tua disposizione per studiare insieme la possibilità di ottenere un prestito.

Seguici su Facebook