Seleziona una pagina

Lavoro: tutte le opportunità di fine anno

01 Novembre 2021

Una buona notizia arriva dal mondo del lavoro per chi è alla ricerca di un impiego. Sono infatti circa 175mila le opportunità di occupazione da cogliere entro novembre 2021 secondo una rilevazione effettuata da Assolavoro Datalab, l’osservatorio dell’Associazione nazionale delle agenzie per il lavoro. Continua a leggere il nostro articolo per scoprire i profili più ricercati.

I profili più ricercati dalle aziende

Ingegneri, sviluppatori di software, esperti di cybersecurity. Ma anche saldatori, elettricisti e magazzinieri. Nel carnet di assunzioni stilato dalle imprese italiane per la ripresa autunnale,  sono le figure tecniche e che richiedono abilità manuali quelle al momento più ricercate.

La ripresa delle assunzioni in questi mesi sarà, infatti, trainata dal comparto logistica ma anche engineering e industry 4.0.

PRESTITI ONLINE
PER PENSIONATI E DIPENDENTI PUBBLICI
PREVENTIVO GRATIS IN 1 MINUTO
27/11/2021 – Servizio Prestiti Attivo: Leggi di più

Inviando la richiesta dichiaro di avere letto l'informativa privacy.

Prestiter Cessione del Quinto

Tra i profili specializzati più richiesti dalle agenzie di lavoro in Italia troviamo:

  • elettricisti e specialisti in impianti termoidraulici;
  • profili specializzati nei settori Gdo e Ict;
  • fonditori, saldatori, lattonieri, calderai, montatori di carpenteria metallica;
  • fabbri ferrai, costruttori di utensili e assimilati;
  • artigiani e operai specializzati del tessile e dell’abbigliamento;
  • tecnici informatici, telematici e delle, i tecnici della distribuzione commerciale;
  • tecnici della gestione dei processi produttivi di beni e servizi;
  • specialisti in scienze matematiche, informatiche, chimiche, fisiche e naturali.

Sono queste, in sostanza, le figure professionali più ricercate nel mondo del lavoro per ottobre e novembre 2021 secondo i dati interni al settore e su fonti terze qualificate (Excelsior, Linkedin, Trovit, Indeed).

Hai trovato interessante questo articolo? Continua a seguire il nostro blog per avere altre utili informazioni sul mondo del lavoro!

Condividi sui Social