Seleziona una pagina

Giovani e lavoro: le 20 professioni più pagate in Italia

05 Aprile 2019

Di cosa si occupano “affiliate manager”, “growth hacker” e programmatori Javascript? E cosa hanno in comune? Andiamo a scoprirlo analizzando i risultati di una recente indagine sulle 20 professioni meglio retribuite per chi si affaccia al mondo del lavoro in Italia.

Le lauree più utili e i settori più gettonati

Secondo le rilevazioni di PageGroup, società di recruiting che analizza i trend retributivi, i corsi di laurea che oggi offrono più lavoro ai giovani sono economia, informatica e ingegneria. Sul fronte della specializzazione spicca invece il mondo “digital”, dove troviamo alcuni ruoli particolarmente interessanti. In un contesto generale caratterizzato da basse retribuzioni d’ingresso, nel digitale esistono lavori ben pagati già al momento dell’assunzione. Il motivo? Si tratta spesso di profili giovani e difficili da trovare, per i quali le aziende non hanno problemi a offrire ottimi stipendi di partenza. Vediamo qualche esempio.

Affiliate manager

L’affiliate manager è lo specialista digitale che si occupa del marketing di affiliazione. Gestisce e coordina ogni fase del rapporto tra “merchant” e affiliati, vale a dire tra chi vuole promuovere i propri prodotti/servizi e chi offre spazi sul web per dargli visibilità. In base ai dati raccolti da PageGroup, professionisti con questa caratteristiche possono aspirare a una retribuzione annua lorda di 28 mila euro e arrivare a 55 mila dopo 5 anni di esperienza.

Growth hacker

Non esiste una traduzione esatta per questo ruolo ma, come suggerisce anche il nome (il verbo to grow, in inglese vuol dire “crescere”), il growth hacker aiuta le aziende a crescere attraverso gli strumenti di marketing. Si tratta quindi di una figura multidisciplinare che, oltre a padroneggiare tecniche di marketing, deve sapere interpretare i numeri e l’esperienza d’acquisto degli utenti. Lo specialista della crescita non è soltanto un esperto di marketing digitale, ma è anche un analista di mercato, un programmatore e un designer. Il suo stipendio parte in genere da 27 mila euro lordi, ma può salire fino a 60 mila nel giro di 3/5 anni.

Programmatore Javascript

Come si intuisce dal nome, è uno sviluppatore che utilizza il linguaggio Javascript, programmando sia applicazioni “front end” (la parte visibile all’utente e con cui egli può interagire) che applicazioni “back end” (la parte che permette l’effettivo funzionamento di queste interazioni). Già dall’inizio guadagna circa 30 mila euro lordi l’anno, cifra che in genere raddoppia dopo 4/5 anni.

Non solo digital: tutte le altre professioni

La classifica dei 20 lavori d’oro per i giovani non si ferma al digitale e all’informatica, ma apre spiragli anche in altri settori. Della finanza all’IT, passando per assicurazioni e assistenza sanitaria, scopriamo tutte le figure più ricercate dalle imprese, complete di retribuzione annuale minima e massima.

Nel mondo della finanza:

  • Controller delle vendite (da 27 a 70 mila euro)
  • Controller junior (da 27 a 40 mila euro)
  • Consulente Big4 (da 24 a 50 mila euro)

Nelle vendite:

  • Responsabile acquisti junior (da 30 a 40 mila euro)
  • Responsabile acquisti senior (da 35 a 60 mila euro)
  • Tecnico commerciale (da 35 a 55 mila euro)

Nell’IT:

  • Consulente applicativi ERP (da 35 a 60 mila euro)
  • Solution architect (da 30 a 70 mila euro)
  • Amministrazione di sistema (da 28 a 70 mila euro)
  • Esperti Devops (da 35 a 65 mila euro)

Nell’ingegneria:

  • Ingegnere progettista (da 35 a 55 mila euro)
  • Application engineer (da 35 a 60 mila euro)
  • Programmatore linguaggio Javascript (da 30 a 45 mila euro)

Nelle assicurazioni:

  • Assuntore (da 35 a 45 mila euro)

Nel marketing:

  • Specialista di prodotto (da 25 a 35 mila euro)

Nel settore della salute:

  • Informatore scientifico del farmaco (da 25 a 50 mila euro)
  • Specialista di prodotto (da 25 a 50 mila euro)

Chiudiamo infine con il digital:

  • Sviluppatore Mobile / Web (da 35 a 45 mila euro)
  • Affiliate manager (da 25 a 45 mila euro)
  • Growth hacker (da 27 a 33 mila euro)

Vuoi essere sempre aggiornato sui nuovi trend e le opportunità da non perdere nel mondo del lavoro? Continua a seguirci!

Condividi sui Social

Prestiti a Dipendenti e Pensionati

Un consulente sarà a tua disposizione per studiare insieme la possibilità di ottenere un prestito.

Seguici su Facebook