Passaggio al mercato libero per l’energia: cosa cambia

Il 2024 segna un punto di svolta nel settore dell’energia in Italia: l’arrivo del mercato libero per gas e luce. In questo articolo spieghiamo le differenze tra il mercato tutelato e quello libero, evidenziando come la transizione influenzerà le bollette dei consumatori.

Nel mercato tutelato, quello tuttora in vigore, il prezzo dell’energia elettrica e del gas naturale è determinato dall’Autorità per l’Energia (ARERA), con aggiornamenti trimestrali per l’energia e mensili per il gas. In questo regime non esiste concorrenza tra i fornitori.

Al contrario, nel mercato libero, i fornitori competono tra loro, stabilendo autonomamente i prezzi. Questa concorrenza può tradursi in tariffe più vantaggiose per i consumatori, con la possibilità di scegliere tra offerte diverse in base alle proprie esigenze.

Verificare a quale mercato si appartiene è semplice: basta controllare l’ultima bolletta. L’informazione è generalmente posizionata in alto, vicino al logo del fornitore.

La transizione al mercato libero

La transizione verso il mercato libero prevede scadenze diverse, che sono:

  • il 10 gennaio 2024 per il gas naturale;
  • e il 1 aprile 2024 per l’energia elettrica.

Ci sono eccezioni per utenti vulnerabili, come anziani o persone con disagi economici o di salute, che possono mantenere il regime tutelato con tempistiche diverse.

PRESTITI ONLINE
PER PENSIONATI E DIPENDENTI PUBBLICI
PREVENTIVO GRATIS IN 1 MINUTO
19/07/2024 – Servizio Prestiti Attivo: Leggi di più
Hai un codice promozione?
Hai un codice promozione?
Inviando la richiesta dichiaro di avere letto l’informativa privacy
Prestiter Cessione del Quinto

Mercato Libero: Vantaggi e Considerazioni

Il mercato libero potrebbe significare un risparmio maggiore in termini economici. La varietà di offerte, infatti, permette di trovare soluzioni adatte a diversi profili di consumo.

I fornitori possono proporre tariffe fisse o variabili, con differenze significative nelle fasce orarie, rendendo la scelta più personalizzabile.

A questo proposito, l’ARERA ha lanciato un portale per confrontare le varie offerte di energia nel mercato libero. Questo strumento è di supporto agli utenti per identificare le opzioni più vantaggiose per loro.

In sintesi

La transizione al mercato libero per energia e gas rappresenta un’importante evoluzione nel settore energetico italiano.

Questo cambiamento offre ai consumatori più controllo e potenzialmente maggiori risparmi sulle loro bollette energetiche.

È fondamentale informarsi e valutare attentamente le opzioni disponibili per sfruttare appieno i benefici del mercato libero.

Hai trovato interessante questo articolo? Continua a seguire il blog e iscriviti al canale YouTube Prestiter per altri aggiornamenti su economia, finanza e tanto altro!

Condividi sui Social
Prestiter Migliore Sempre

Ristrutturare casa, l’auto nuova, sistemare le finanze familiari, un matrimonio…
Prestiter è il tuo alleato nei momenti che più contano, con 20 anni di esperienza e la nostra capillare rete di consulenti esperti.

Crediamo fortemente nelle persone. E siamo specializzati nel rendere la tua vita sempre migliore!