1. Home
  2. Blog
  3. Curiosità
  4. Visite fiscali: il nuovo servizio INPS per una maggiore trasparenza

Visite fiscali: il nuovo servizio INPS per una maggiore trasparenza

L’INPS, seguendo il percorso di trasparenza delineato dai progetti del PNRR, ha lanciato una nuova funzionalità per i lavoratori dipendenti: poter verificare in tempo reale l’esito delle visite fiscali effettuate nei loro confronti. Ecco cosa sapere.

PRESTITI INPS
PER PENSIONATI E DIPENDENTI PUBBLICI
PREVENTIVO GRATIS IN 1 MINUTO
20/05/2024 – Servizio Prestiti Attivo: Leggi di più
Hai un codice promozione?
Hai un codice promozione?
Inviando la richiesta dichiaro di avere letto l’informativa privacy
Prestiter Cessione del Quinto

Con il nuovo servizio attivo sul portale INPS ogni lavoratore può accedere al sito e controllare rapidamente l’esito e i dettagli delle visite fiscali, sia che si tratti di controlli a domicilio o ambulatoriali. Questo rappresenta un grande passo verso una maggiore trasparenza e garantisce ai lavoratori la possibilità di essere sempre aggiornati sulla propria situazione.

Come funziona?

Il percorso per accedere a queste informazioni è piuttosto intuitivo:

  • basta cliccare sulla sezione “Lavoro” nella home page del sito INPS;
  • poi su “Malattia“;
  • e infine “Sportello per il cittadino per le visite mediche di controllo“.

Una volta all’interno, cliccando su “Utilizza il servizio”, si potrà vedere l’elenco delle visite con tutti i dettagli:

  • data
  • ora
  • tipo di controllo
  • e molto altro.

Per accedere ai servizi online dell’INPS è necessario avere:

  • un’identità digitale SPID di livello 2;
  • una CNS (Carta Nazionale dei Servizi);
  • o una CIE (Carta d’Identità Elettronica).

Una volta all’interno, per ogni visita, è possibile visualizzare le informazioni dettagliate, scaricare e stampare il verbale relativo.

Un’altra importante novità riguarda la modifica dell’indirizzo di reperibilità in caso di malattia. Se un lavoratore ha bisogno di cambiare il suo indirizzo di reperibilità temporaneamente, può farlo online. Se la procedura online dovesse essere non disponibile è previsto un supporto tramite il Contact Center dell’INPS.

Ad ogni modo, è fondamentale che il lavoratore abbia un numero di cellulare o un indirizzo email aggiornato nel sistema.

Hai trovato utile questo contenuto? Iscriviti al canale YouTube di Prestiter e non perdere le notizie e gli aggiornamenti dedicati ai lavoratori e ai pensionati!

Condividi sui Social
Prestiter Migliore Sempre

Ristrutturare casa, l’auto nuova, sistemare le finanze familiari, un matrimonio…
Prestiter è il tuo alleato nei momenti che più contano, con 20 anni di esperienza e la nostra capillare rete di consulenti esperti.

Crediamo fortemente nelle persone. E siamo specializzati nel rendere la tua vita sempre migliore!