Seleziona una pagina

#IoRestoACasa: 10 cose da fare (+1) per vincere la noia

03 Aprile 2020

L’emergenza COVID-19 sta imponendo una lunga permanenza in casa e può capitare di iniziare a sentire il peso della noia. Cosa fare? Prima regola: invece di cedere allo sconforto, mantieniti sempre positivo e razionale. Ricorda che, se ben organizzate, queste giornate casalinghe possono trasformarsi in preziose opportunità di crescita personale. In questo articolo abbiamo selezionato 10 consigli da mettere subito in pratica per sopravvivere alla quarantena, approfittandone per migliorarsi.

10 buone abitudini per vivere al meglio la quarantena

Partiamo da una premessa non scontata: la noia può diventare una risorsa. Ci hai mai pensato? Ebbene sì, secondo la rivista Scientific American la noia condiziona i nostri comportamenti. Quando siamo annoiati mangiamo più del necessario, possiamo abbandonarci a comportamenti spericolati e tendiamo a rendere meno, nello studio e nel lavoro. Però, se ben incanalata, la noia può diventare una molla preziosa per lavorare su noi stessi, perché può renderci più curiosi, creativi e competitivi, offrendo le giuste motivazioni per imparare e lanciarci in nuove sfide. Vediamo qualche esempio pratico!

1)   Tieniti informato (ma occhio alle fake news!)

Lo stop forzato è una buona occasione per tenersi aggiornati, non soltanto sul virus ma anche su quello che accade nel mondo. Attenzione però: non cadere nei tranelli acchiappa-like sui social e fai attenzione alle notizie false, le famigerate “fake news”. Approfitta anzi del tempo in più per leggere e approfondire, vai oltre il  titolo, e verifica sempre con fonti autorevoli.

2)   Organizza rassegne cinematografiche casalinghe

I cinema sono chiusi? Ricrea l’emozione della sala in casa tua scoprendo (o riguardando) i grandi classici e i capolavori della settima arte! Dalla Cineteca di Bologna a quella di Milano, passando per le sale cinematografiche di diverse città, sono tantissime le organizzazioni che hanno reso disponibili gratuitamente in streaming i loro archivi. Perché non approfittarne?

3) Visita i più bei musei al mondo comodamente da casa!

Hai sempre sognato di visitare il Louvre, o ammirare i fantastici tesori conservati ai Musei Vaticani? Grazie al Coronavirus i più importanti musei al mondo offrono la possibilità di visitare online le proprie gallerie e collezioni, dall’Hermitage di San Pietroburgo al Van Gogh Museum di Amsterdam, un viaggio virtuale che ci aiuterà a programmare con cura i nostri prossimi viaggi reali.

4)   Riscopri il piacere della lettura

Non possiamo viaggiare fisicamente, è vero, ma esistono tanti modi per vivere nuove avventure, anche restando in casa. Puoi approfittare della quarantena per iniziare quel libro che prende polvere da tempo o, meglio ancora, per organizzare un gruppo di lettura online con amici e parenti.

5)   Prenditi cura di te

Lavati, vestiti e curati ogni giorno come se dovessi uscire. Ritagliati poi uno spazio quotidiano dedicato all’allenamento usando i tanti tutorial disponibili gratuitamente online.

6)   Riordina il tuo guardaroba

Ripara tutto ciò che può essere riparato (bottoni, orli, buchi), poi liberati dal superfluo e da ciò che ha terminato il suo ciclo naturale, tenendo solo quello di cui hai realmente bisogno e che ti rende felice. Dedicare tempo ai tuoi abiti è un modo per schiarirti le idee e riordinare i pensieri.

7)   Limita il tempo che passi sui social

La ripetitività della routine casalinga, combinata l’ansia di essere sempre aggiornato sul virus, può farti perdere ore preziose, che potresti dedicare ad attività ben più utili e piacevoli. La soluzione? Eliminare temporaneamente le app social dal telefono, o limitare l’uso dello smartphone alle attività davvero importanti.

8)   Scopri i vantaggi della meditazione

Le tecniche di rilassamento, respirazione e meditazione aiutano a controllare ansia e stress, soprattutto in periodi di forti tensioni emotive come quello che stiamo vivendo.

9)   Separa lavoro e vita privata

Lo smart working è una risorsa, ma è importante gestirlo bene ed evitare che diventi una trappola. Se possibile, separa in casa gli spazi dedicati al lavoro da quelli destinati al tempo libero, e rispetta gli orari.

10)   Dedicati ai lavori manuali

Le attività manuali, specialmente se fisiche e ripetitive, sono un ottimo modo per distrarsi. Ma non è tutto, sono anche estremamente utili. Cosa fare? Le alternative sono infinite! Se hai la fortuna di avere accesso a uno spazio all’aperto puoi dedicarti all’orto, oppure restaurare vecchi mobili, cucire delle nuove tende per il soggiorno o – perché no – lavorare a maglia, un hobby sempre più apprezzato (anche dagli uomini) per rilassarsi e ritrovare la concentrazione.

Bonus: Non smettere di vedere i tuoi amici!

Gli aperitivi via chat su Zoom, Skype o WhatsApp sono una delle attività più popolari di questa quarantena. Se è vero che l’isolamento forzato ci separa, la tecnologia ci aiuta ad accorciare le distanze e magari anche riallacciare relazioni che – per mancanza di tempo – abbiamo colpevolmente trascurato.

Hai trovato utili i nostri consigli? Continua a seguirci per conoscere tutti i prossimi approfondimenti per uno stile di vita più sano e sostenibile, anche restando in casa!

Condividi sui Social

Prestiti a Dipendenti e Pensionati

Un consulente sarà a tua disposizione per studiare insieme la possibilità di ottenere un prestito.

Seguici su Facebook