Seleziona una pagina

Emergenze casalinghe: 5 consigli per essere sempre pronti

11 Ottobre 2016

Sapevi che la maggior parte degli infortuni avviene tra le mura domestiche?
Proprio così. Naturalmente nulla di grave, piccole ferite, slogature, cadute accidentali su pavimenti bagnati… eppure moltissime emergenze che arrivano quotidianamente presso i pronto soccorso delle città italiane sono dovute proprio a piccoli incidenti avvenuti in casa.

Perché rischiare? E come essere sempre pronti per risolvere queste piccole-grandi emergenze?
Ecco cinque utili consigli per prevenire situazioni spiacevoli.

1. Preparazione

La prima cosa da fare per essere sempre pronti durante un’emergenza domestica è quella di informarsi. Tutti i componenti della famiglia devono sempre sapere come spegnere elettricità, acqua e gas, conoscere la posizione dei quadri elettrici e saper agire su di essi.

In caso di un’emergenza elettrica di qualsiasi tipo è infatti fondamentale staccare la corrente. Naturalmente, anche se può sembrare banale, il gas va sempre spento dopo ogni utilizzo: se siete soliti dimenticarlo, prendete dei provvedimenti al riguardo, come ad esempio un post-it di avviso da attaccare proprio vicino ai fornelli.

{loadposition in-post}

2. Attenzione ai più piccoli

Se avete bambini in casa, con loro dovete prestare sempre la massima attenzione.

Se sono ancora molto piccoli, il consiglio è quello di coprire tutte le prese elettriche che sono alla loro portata, così come alloggiare detersivi e utensili pericolosi in alto, per evitare spiacevoli inconveniente mentre gattonano o giocano nelle diverse stanze della casa.

3. Contatti a portata di mano

Avere una lista sempre aggiornata con i numeri di telefono dell’idraulico, di un fabbro e di un elettricista vi aiuterà in caso non sappiate risolvere determinate emergenze da soli: scegliete sempre dei professionisti seri, che intervengano magari 24 ore su 24.

{loadposition in-post-2}

4. Kit di pronto soccorso

Un altro importante consiglio per trovarsi sempre pronti in qualsiasi tipo di emergenza è quello di avere un kit di pronto soccorso in casa: garze sterili, acqua ossigenata, cerotti e disinfettanti potranno esservi utili in caso di piccole ferite accidentali.

5. La manutenzione

La manutenzione è altresì fondamentale: non solo delle apparecchiature elettriche come caldaia, scaldabagno e degli altri dispositivi elettronici presenti in casa, ma anche di tutte le piccole grandi attrezzature che si utilizzano per lavoretti domestici o di bricolage.

Verificate sempre la solidità e robustezza della vostra scala, prima di salirvi: se la conservate all’aperto e se essa è realizzata in legno, potrebbe aver preso troppa umidità e il legno potrebbe essere marcito. Perché rischiare una così sciocca caduta?

Con un po’ di attenzione e i consigli giusti le piccole emergenze domestiche possono essere sempre tenute sotto controllo. In bocca al lupo!

Condividi sui Social

Prestiti a Dipendenti e Pensionati

Un consulente sarà a tua disposizione per studiare insieme la possibilità di ottenere un prestito.

Seguici su Facebook