Carta di identità elettronica: accesso ai servizi più semplice e veloce

Accedere ai servizi digitali in un batter d’occhio, con il solo utilizzo di una password o un semplice QR code? Si può! Chi possiede la Carta d’Identità Elettronica (CIE) ha l’opportunità di accedere ai servizi digitali della pubblica amministrazione e dei privati in modo più semplice e veloce. Ecco cosa sapere.

PRESTITI ONLINE
PER PENSIONATI E DIPENDENTI PUBBLICI
PREVENTIVO GRATIS IN 1 MINUTO
25/07/2024 – Servizio Prestiti Attivo: Leggi di più
Hai un codice promozione?
Hai un codice promozione?
Inviando la richiesta dichiaro di avere letto l’informativa privacy
Prestiter Cessione del Quinto

Il Dipartimento per la trasformazione digitale, il Ministero dell’Interno e il Poligrafico e zecca dello Stato, dopo una fase di sperimentazione, hanno promosso una nuova modalità di accesso ai servizi digitali attraverso la Carta d’Identità Elettronica (CIE).

Questo strumento di identificazione molto versatile, in possesso già da oltre 35 milioni di italiani, offre l’accesso a una serie di servizi digitali, tra cui:

  • i servizi pubblici, come i servizi sanitari, fiscali, previdenziali, scolastici, e tanto altro, e può essere utilizzato per prenotare una visita medica online, consultare il proprio fascicolo sanitario elettronico, accedere ai servizi dell’INPS, presentare la dichiarazione dei redditi online, iscriversi a scuole e università, richiedere certificati e documenti, eccetera;
  • la firma elettronica avanzata, ciò significa che può essere utilizzato per firmare legalmente un documento digitale (contratti, documenti legali, richieste formali, ecc.) in modo sicuro e legalmente riconosciuto;
  • i servizi privati, che accettano la Carta di Identità Elettronica come metodo di identificazione per aprire un conto corrente online, accedere a servizi di home banking, firmare contratti digitali, eccetera.

Cosa prevede la nuova funzionalità

Con la nuova modalità, è possibile utilizzare la Carta di Identità Elettronica per accedere ai servizi digitali semplicemente impostando online una password, scansionando un QR code attraverso l’app CieID, o inserendo email e password con un codice temporaneo ricevuto per SMS. Questo rende il suo utilizzo ancora più semplice e veloce.

Questo passo avanti nel mondo della digitalizzazione rende più semplice la vita dei cittadini, facilitando l’accesso ai servizi e sostenendo l’inclusione digitale di tutti.

L’invito, dunque, è a sfruttare le nuove potenzialità di questo strumento, attivando l’identità digitale CIE sul sito www.cartaidentita.it anche subito dopo la richiesta di rilascio del documento.

Hai trovato interessante questo articolo? Continua a seguirci sul blog e sul canale YouTube Prestiter per non perdere gli aggiornamenti!

Condividi sui Social
Prestiter Migliore Sempre

Ristrutturare casa, l’auto nuova, sistemare le finanze familiari, un matrimonio…
Prestiter è il tuo alleato nei momenti che più contano, con 20 anni di esperienza e la nostra capillare rete di consulenti esperti.

Crediamo fortemente nelle persone. E siamo specializzati nel rendere la tua vita sempre migliore!