1. Home
  2. Blog
  3. Curiosità
  4. Bancomat o carta di credito? Scopri i segreti per risparmiare all’estero

Bancomat o carta di credito? Scopri i segreti per risparmiare all’estero

Con l’arrivo delle vacanze, molti viaggiatori si pongono la stessa domanda: è meglio utilizzare il bancomat o la carta di credito quando si è all’estero? La scelta tra questi due strumenti di pagamento può avere un impatto significativo sulle tue spese di viaggio. Ecco una guida semplice per aiutarti a capire quale sia l’opzione più vantaggiosa per te.

Bancomat o carta di credito?

Pagare con il bancomat all’estero può sembrare conveniente, ma non è sempre la migliore opzione.

Spesso, le carte di debito:

  • potrebbero non essere accettate in tutti i POS esteri
  • o potrebbero comportare commissioni elevate se abilitate su circuiti internazionali.
PRESTITO ZERO SPESE
PER DIPENDENTI PUBBLICI, STATALI E PENSIONATI
PREVENTIVO GRATIS IN 1 MINUTO
15/06/2024 – Servizio Prestiti Attivo: Leggi di più
Hai un codice promozione?
Hai un codice promozione?
Inviando la richiesta dichiaro di avere letto l’informativa privacy
Prestiter Cessione del Quinto

Inoltre, è importante verificare se la tua carta di debito è abilitata per transazioni internazionali prima di partire, per evitare spiacevoli sorprese.

D’altra parte, prelevare contanti usando la carta di credito fuori dall’area euro può risultare molto costoso.

Le commissioni sono generalmente elevate:

  • fino al 6% sull’importo prelevato
  • alle quali si aggiungono le spese fisse per l’operazione.

Ecco perché, se proprio è necessario prelevare contanti, meglio farlo in grandi somme e meno frequentemente.

Ecco come ridurre i costi

Quando si utilizza la carta di credito all’estero, il tasso di cambio è solitamente calcolato dai circuiti come Visa o Mastercard, con l’aggiunta di una commissione della banca emittente.

Per ridurre i costi, è consigliabile:

  • pagare sempre nella valuta locale del paese che stai visitando
  • evitare di scegliere l’opzione di pagamento nella tua valuta nazionale, in quanto i tassi di cambio applicati sono spesso meno vantaggiosi.

Alcune banche moderne, spesso definite “smart bank”, offrono carte di debito internazionali Visa/Mastercard che permettono prelievi gratuiti in qualsiasi valuta senza commissioni aggiuntive sul tasso di cambio. Queste opzioni sono particolarmente vantaggiose per chi viaggia frequentemente.

In sintesi

Prima di partire, quindi, è essenziale controllare le condizioni d’uso della tua carta con la tua banca, potrebbe essere necessario richiedere un’estensione per l’utilizzo all’estero attraverso il sito della banca o il servizio di home banking.

Inoltre, portare sempre una certa quantità di contante può essere utile in caso di emergenze.

Con queste informazioni, puoi ora fare una scelta informata su quale strumento di pagamento portare con te in vacanza, assicurandoti di goderti il viaggio senza preoccupazioni finanziarie.

Per altri consigli e curiosità iscriviti ai canali Prestiter di YouTube e TiK Tok! Buon viaggio!

Condividi sui Social
Prestiter Migliore Sempre

Ristrutturare casa, l’auto nuova, sistemare le finanze familiari, un matrimonio…
Prestiter è il tuo alleato nei momenti che più contano, con 20 anni di esperienza e la nostra capillare rete di consulenti esperti.

Crediamo fortemente nelle persone. E siamo specializzati nel rendere la tua vita sempre migliore!