Seleziona una pagina

Acquistare online: i consigli degli esperti per evitare le truffe

15 Ottobre 2020

Acquistare online è comodo e conveniente, se sai come farlo. La tecnologia ci consente infatti di comparare migliaia di offerte in pochi secondi, di trovare quella più vantaggiosa e di ricevere i prodotti in tempi rapidissimi comodamente a casa.. In questo articolo vediamo, una per una, le regole da rispettare per comprare online in tutta sicurezza!

Il decalogo degli acquisti online

Selezionando i consigli degli esperti abbiamo creato una guida pratica e affidabile al commercio online per regalarti le gioie dello shopping online senza brutte sorprese. Ecco le 10 regole d’oro!

1) Verifica se il sito è affidabile

Quando si acquista da venditori o marchi poco noti, è importante controllare la presenza dei certificati sicurezza. L’operazione è facilissima, basta verificare che sulla barra degli indirizzi del nostro browser, accanto all’URL del sito, sia presente il simbolo di un lucchetto (cliccandoci sopra puoi vedere se il certificato di sicurezza è valido).

2) Leggi le recensioni e i siti di comparazione

Il web abbonda di siti che aggregano recensioni sull’affidabilità dei siti di e-commerce e sulla qualità del servizio offerto. Non aver paura di raccogliere quante più testimonianze possibili di utenti che hanno già testato i servizi che ti interessano.

3) Controlla la serietà del venditore

Se non si conosce il venditore è bene fare un giro alla pagina contatti del sito e verificare che compaiano informazioni dettagliate (indirizzo, mail, numero di telefono). Il sito deve riportare per legge anche la partita IVA della società, di cui è possibile verificare lo stato sul sito dell’Agenzia delle Entrate.

4) Leggi le condizioni di vendita

È buona norma leggere nel dettaglio le condizioni di vendita. Solo così potrai essere opportunamente informato su garanzie, diritto di recesso, tempi di consegna e ogni altro aspetto della transazione.

5) Tieni conto delle spese di trasporto

Molti venditori tendono a ingolosire i potenziali clienti con prezzi ribassati, che vengono compensati da spese di consegna gonfiate. Prima di concludere un acquisto verifica con cura le spese di imballaggio e trasporto per essere certo di scegliere l’opzione davvero più conveniente.

6) Scegli con cura la modalità di pagamento

Quando è possibile, gli esperti consigliano di utilizzare soluzioni come PayPal, un servizio di pagamento protetto e che consente di associare anche carte prepagate ricaricabili.

7) Carta di credito e sicurezza del sito

Prima di inserire i dati della carta di credito accertati sempre che il sito sia sicuro (l’URL deve iniziare con “https” e deve essere presente il lucchetto già citato).

8) Indaga sulle tue tutele

La normativa che protegge i consumatori prevede la possibilità di recesso entro 14 giorni dall’acquisto, e la possibilità di ricevere un rimborso. Tuttavia è buona norma chiedere al venditore che politica adotta per le spese di restituzione, che in alcuni casi sono a carico del cliente.

9) Evita le procedure di acquisto insolite

Può capitare che, in fase di trattativa, alcuni venditori invitino a concludere la transazione privatamente, fuori dal sito o dalle piattaforme di e-commerce. Evita di assecondarli, perché il rischio è quello di perdere ogni tutela.

10) Conserva i documenti relativi all’ordine

Mail, bolle di consegna, fatture, ecc. tutto può tornare utile in caso di problemi per sporgere denuncia presso le autorità competenti o le associazioni in difesa dei consumatori.

Hai trovato utili i consigli di questa guida? Vorresti leggere altre guide simili? Continua a seguirci, o scrivi a: redazione@prestiter.it per comunicarci gli argomenti che ti piacerebbe approfondire!

Condividi sui Social

Prestiti a Dipendenti e Pensionati

Un consulente sarà a tua disposizione per studiare insieme la possibilità di ottenere un prestito.

Seguici su Facebook